Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Rapina alle poste di Sant'Elpidio, caccia alla Jaguar della fuga

3 Febbraio 2020

SANT’ELPIDIO A MARE – Magari non saranno le immagini risolutive, ma di certo grazie al sistema di videosorveglianza le forze dell’ordine sanno come si sono mossi i rapinatori dell’ufficio postale di Sant’Elpidio a Mare.

La prima auto era stata ritrovata poco distante, senza targa. Gli inquirenti sono però riusciti a risalire alla provenienza, una macchina rubata vicino a Torino. Poi, le telecamere hanno inquadrato una Jaguar, secondo mezzo usato per la fuga. Anche in questo caso, però, si parla di un’automobile rubata, ma in Emilia Romagna, verso Ferrara. Quasi sicuramente non sarà stata quella la macchina finale della banda.

Le indagini proseguono. Il sindaco Terrenzi ha subito messo a diposizione il sistema di videosorveglianza elpidiense, che è uno dei migliori della provincia. a questo si aggiungono le testimonianze delle persone che in quel momento, in cui sono partiti anche dei colpi di pistola, erano dentro e fuori dall’ufficio postale dove stavano consegnando i due sacchi pieni di soldi per pagare le pensioni.

redazione@laprovinciadifermo.com

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram