Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Province digitali, Ascoli Piceno stupisce l'Italia. Fermo ultima in regione. Sabatini: "Noi investiamo"

16 Agosto 2020

FERMO - Peccato per Fermo, inteso come Fermano, zavorra della Regione. Altrimenti le Marche sarebbero davvero un modello a livello di province digitali. Se Ascoli Piceno brilla, sesta in Italia, Fermo viaggia a metà classifica, prima di lei una cinquantina di realtà. Il calcolo è una media tra digitalizzazione della popolazione, delle imprese e della pubblica amministrazione.

“Ascoli Piceno, Ancona e Pesaro Urbino sono invece tra le province top 20, tutte le Marche dentro una zona positiva, Macerata tra le prime 40, sono un'ottima notizia. Innanzitutto perché conferma lo sforzo progettuale e di investimenti che stanno realizzando i nostri imprenditori, anche per recuperare il gap accumulato negli anni precedenti” commenta Gino Sabatini, presidente della Camera di Commercio delle Marche, realtà che da anni sta finanziando il percorso di ammodernamento. In testa c’è Milano, ma non stupisce, poi Roma, Bologna, Firenze, mentre in coda spiccano Caserta, Isernia e Rieti. Un dato su tutti: Ascoli prende 113 su 118 a livello di digitalizzazione delle imprese.

“L'asset tecnologico è quello che farà delle Marche e delle sue imprese un'area competitiva e innovativa a livello globale" ribadisce il presidente. A cui fa eco Marco Pierpaoli, membro di Giunta di Camera Marche con delega all'innovazione.

“Eroghiamo i nostri servizi ora più che mail in modalità on line per urgenza di semplificazione e ragioni di sicurezza: è possibile scaricare da web gratuitamente i documenti della propria  impresa (visure, atti, bilanci) e collegarsi al cassetto digitale, rinnovare la firma digitale in scadenza, ricevere certificazione per l'estero e avvalersi del servizio stampa in azienda, seguire webinar formativi, trovare informazioni su come avviare una attività, richiedere certificazione in inglese sullo stato di emergenza sanitaria, registrare marchi e brevetti”.

E in arrivo c’è anche la graduatoria delle 400 domande pervenute per il bando sulla partecipazione ai market place. “E stiamo selezionando le aziende che parteciperanno tra ottobre e novembre agi eventi, virtuali, per lo Smau collaboriamo insieme con la Regione Marche” conclude Sabatini (mappa pubblicata da Repubblica).

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram