Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Piermartiri: Ddl Zan, comitato pronto a scendere in strada

11 Maggio 2021

*Dopo l'approvazione alla Camera, il DDL Zan è stato finalmente calendarizzato in Commissione Giustizia, nonostante continui l'ostruzionismo da parte delle destre. Infatti, pare che la Lega voglia proporre un testo alternativo con il fine di cancellare le tutele del DDL Zan, semplicemente prevedendo un aggravante comune. Questo fa sì che vengano meno le tutele per i crimini d'odio contro determinate persone. Un vergognoso insulto ai diritti in pieno stile sovranista.

Come Comitato siamo già al lavoro per continuare a sensibilizzare sui contenuti e la bontà del DDL agendo in modo compatto e su più fronti. Le iniziative che partono dai territori sono fondamentali per spiegare quel che ancora non è chiaro, anche a causa delle fake che girano sui contenuti del DDL Zan e del qualunquismo perpetuato da chi fa fatica a riconoscere diritti alle persone.

Il nostro Comitato parteciperà alla manifestazione di Ancona prevista per il 15 maggio per ribadire la necessità di approvare queste norme di civiltà e non mancherà nel far sentire la propria voce. Sarà anche un'occasione per stimolare le istituzioni in tal senso; è intenzione infatti del Comitato chiedere ai Comuni di approvare mozioni a sostegno del DDL Zan affinché anche gli amministratori locali si facciano promotori di questa importante battaglia, esponendo bandiere arcobaleno e/o aderendo alla rete RE.A.DY.

Si tratta della rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare discriminazioni di ogni tipo:  orientamento sessuale, identità di genere, sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale.

Inoltre, si stanno programmando  un serie di iniziative: con l'associazione universitaria Primavera degli Studenti e anche altre di approfondimento su aspetti magari meno discussi del DDL. Non solo quindi contrasto ai reati di omofobia, ma anche un occhio di riguardo alla violenza fisica/verbale contro le donne e i disabili.

Altri due aspetti del DDL Zan. Ugualmente cercheremo di spiegare e sviscerare il punto sui centri anti-violenza insieme a Marilena Grassadonia, attivista e già Presidente nazionale dell'associazione Famiglie Arcobaleno. Parallelamente si sta programmando un'iniziativa con l'On. Alessandro Zan, il proponente della legge".

*Luca Piermartiri, comitato Ddl Zan del Fermano

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram