Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Murri, il Covid uccide ancora. Nuovi casi: positivo un turista romagnolo

6 Agosto 2020

FERMO – il Covid, dopo due mesi, torna a uccidere di nuovo. Pochi giorni fa i due ricoveri e purtroppo una delle due donne non ce l’ha fatta. L’anziana di 95 anni, arrivata in gravi condizioni al Murri, è morta, il cuore si è fermato. Per lei, in precedenza, un tampone positivo e uno negativo

In questa giornata difficile anche nuovi casi, tra questi il ricovero di un turista romagnolo di 69 anni risultato positivo al tampone. E con lui anche un uomo ricoverato dopo l’esito del tampone, un caso particolare perché era un paziente che mesi fa si era negativizzato e che ora è tornato positivo.

La seconda donna che era stata ricoverata, insieme alla 95enne, è invece stata trasferita a Campofilone, dove domani sarà raggiunta da un altro paziente, ricoverato oggi pomeriggio. Insomma, il Covid non è scomparso e come ha ribadito anche pochi giorni fa, dopo i fatti di Porto Sant’Elpidio, il direttore dell’Asur Licio Livini: "Bisogna rispettare le regole. E in ogni caso servono controlli".

“Per quanto riguarda la cena allo chalet, domani si terranno i tamponi sulle persone registrate e su quelle che si sono autodenunciate attraverso i medici di base” ribadisce l’Asur.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram