Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Mercoledì in erba. Verde, bianco e rosso: scegliete il vostro tè

7 Luglio 2021

Oggi omaggiamo l'Italia prendendo in prestito i tre colori della bandiera per parlare di tè, per l'appunto il tè verde, il tè bianco e il tè rosso. Vediamo quali sono le caratteristiche e le proprietà benefiche di ognuno:

Tè Verde

Il tè verde (Camelia sinensis) appartiene alla famiglia delle Theaceae.

Prodotto principalmente in Cina, Giappone e Taiwan, il Tè Verde non subisce il processo di ossidazione ed è per questo che mantiene il suo colore verde.

Le foglie appena colte vengono fatte avvizzire in forni ventilati, poi essiccate al calore per rendere inattivi gli enzimi responsabili dell’ossidazione.

In Giappone diversamente, dopo aver riscaldato tramite vapore le foglie per renderle morbide, queste vengono arrotolate nel senso della lunghezza, quindi essiccate.

Così si ottiene quel tipico aroma di erba fresca. L’infuso è chiaro e profumato. Il tempo di infusione per il tè verde è di 2-3 minuti.

Ne esistono molti tipi: il gunpowder extra, il sencha, il bancha e il particolare tè matcha.

Principali proprietà: antiossidante, dimagrante, ipoglicemizzante, detossinante, anticolesterolo, protegge e migliora il funzionamento del sistema cardiocircolatorio, protegge la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV.

Tè Bianco

Solo in Cina si produce questo preziosissimo tè, anticamente riservato solo alla corte dell’Imperatore. Per produrlo si raccolgono, solo in determinati giorni dell’anno, i germogli non ancora schiusi. Vengono poi appassiti ed essiccati, ma senza un’esposizione al calore diretto.

Il tè bianco è il tè più puro, quello che subisce meno trasformazioni di tutti, che conservano quindi un’elevata quantità di polifenoli, flavonoidi e altri elementi preziosi.

Le foglie assumono così un caratteristico colore argento e danno all’infuso un colore chiaro e delicato. Il suo sapore è molto morbido, vellutato, leggero e floreale. Il tempo di infusione va dai 2 ai 5 minuti.

Proprietà: antiossidante, abbassa il colesterolo, protegge il cuore, regola la pressione sanguigna, migliora la densità del tessuto osseo, stimola il metabolismo.

Tè Rosso: Rooibos

A differenza degli altri tè, il Rooibos è una bevanda ottenua dall’infusione delle foglie di Aspalathus Linearis, una leguminosa che cresce in Sud Africa, dove è conosciuta con il nome di Rooibos.

Una volta raccolte le foglie vengono tritate, fatte fermentare ed essiccate. Il Rooibos non contiene caffeina ed è ricco di sostanze antiossidanti e minerali, come magnesio, calcio, fosforo e ferro. Contiene inoltre, una buona quantità di vitamina C.

Il Rooibos non contiene teina e possiede un basso contenuto di tannini e acido ossalico, l’infuso che se ne ottiene, dal colore rosso ambrato, ha un leggero gusto di nocciola e un sapore dolce anche senza l’aggiunta di dolcificante. Ottimo da bere a tutte le ore e a tutte le età.

Proprietà: Antiossidante, adattogena. Il rooibos non contiene acido ossalico, può essere quindi consumato anche da chi soffre di calcoli. Sono stati dimostrati i suoi effetti positivi contro l’ipertensione ed il suo contenuto calorico è pari a zero, qualità che lo rende adatto a anche a chi si trova a seguire un regime alimentare controllato. Il rooibos può essere bevuto freddo e nella stagione estiva è un’ottima bevanda dissetante e salutare.

Chiara Fermani, titolare erboristeria Il filo d'Erba, Magliano di Tenna

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram