Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

"Medioevo e attualità nel mio inchiostro". Ecco Lufo, in mostra a Santa Croce il giovane artista che piace a Papetti

18 Settembre 2020

SANT’ELPIDIO A MARE - Lufo atterra su Santa Croce. Una mostra unica del suo genere, è al debutto, con 20 opere di un giovane artista cresciuto a Sant’Elpidio a Mare ma diventato presto cittadino del mondo grazie agli studi che l’hanno portato a Bologna e gli hanno aperto le porte di numerose rassegne in cui i suoi disegni diventano l'acquisto imperdibile per ogni appassionato.

Lufo è il nome d’arte di Luca Longi, 25enne elpidiense cresciuto con la matita in mano, respirando cultura grazie ai genitori. “I disegni sono di fine 2019, ero pronto, ma mi serviva ‘qualcosa’ per assemblarli. Una illuminazione è arrivata e i 20 disegni a inchiostro su carta hanno trovato una loro logica, ma non c’è un vero ordine. E infatti anche il catalogo è originale con fogli sfusi”.

Tante le influenze dietro l’arte di Longi: “Lo studio delle arti visive entra nei miei disegni. E poi c’è l’influenza dell’attualità, con la laurea in Scienze politiche che parte delle opere, mi ha permesso di creare un mix medioevale-contemporaneo”.

Lufo parte già bene, visto che a curare l’introduzione al catalogo è Stefano Papetti, uno dei più importanti critici d’arte italiani: “Non stupisce che un artista giovanissimo abbia trovato proprio nel repertorio figurativo medievale la fonte di ispirazione per una serie di disegni eseguiti a penna e inchiostro, che traggono spunto dagli elementi figurativi del passato per rielaborarli in chiave simbolica. Lufo ha elaborato un reperto iconografico nuovo e originale e la sua perizia disegnativa, che in alcuni casi sembra emulare gli effetti delle antiche xilografie”.

Parole al miele per Lufo che già guarda avanti: “La mostra doveva debuttare a Santa croce, un luogo speciale e perfetto. Poi dopo questi quattro giorni, so già che sarà protagonista a Parma nel 2021, durante l’anno da capitale della Cultura, e sicuramente approderà anche a Bologna, che è sempre più la mia città”.

L’inaugurazione questa sera alle 21 nella Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti. La mostra ‘Botanica’, dove si temi naturalistici, sociali, bestiali e surreali in bianco e nero, resterà aperta fino al 21, orario 10-12 e 15-19. L’ingresso è libero e chi prenderà parte all’inaugurazione riceverà anche l’esclusivo catalogo realizzato dalle Grafiche Fioroni, altra eccellenza locale come le mani di Lufo.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram