Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Loira: "Excelsior, passi avanti con la Sovrintendenza. Soluzione vicina"

15 Gennaio 2020

di Raffaele Vitali

PORTO SAN GIORGIO – Appuntamento in Sovrintendenza per il sindaco Nicola Loira. Si parla di ex cinema Excelsior. “Sono molto soddisfatto e sollevato”.

Cosa la rasserena?

“Parlare con la dirigente della Sovrintendenza e non solo con l’architetto delegato del Fermano ci fa fare un passo avanti”.

Chi c’era?
“Assessore, dirigente Censi, proprietà con professionista. Abbiamo espresso il nostro parere”.

Di cosa si è parlato?

“Dell’incidenza del vincolo sulla ristrutturazione che è tutta a carico del privato. La Sovrintendente ha capito che per soddisfare lo scopo del vincolo, bisogna intervenire. Altrimenti se si resta rigidi, non mettendo il privato nelle condizioni di intervenire, rischiamo di perdere tutto”.

Cosa ha apprezzato?”
“Il fatto che verrà mantenuta la presenza pubblica e in buona parte l’architettura. La Sovrintendenza ha capito che c’è un privato che è pronto a intervenire in maniera pesante e che servono milioni di euro. E ha capito che immaginare lì solo un cinema sarebbe stato improponibile”.

E ora?

“Disponibilità al dialogo. Da oggi parleranno i tecnici della proprietà con la Sovrintendenza. Si presenteranno con le proposte concordate anche con noi. Intanto abbiamo fatto capire il ruolo di quel posto, di quanto pesi quel luogo sulla riqualificazione generale. E si è parlato dei 40anni di stallo dell’Excelsior, che è chiuso dal 1991, ma prima proiettava faceva solo film a luci rosse”.

Soluzioni?

“A me interessa che ci sia la parziale destinazione pubblica, che possa soddisfare l’esigenza di spazi, creando una sala polivalente, con ingresso sulla piazza, che abbia all’interno la sua anima storica, magari esponendo le due vecchie cineprese. Poi il mantenimento della facciata su una piazza nuova, su cui chiederemo al privato di intervenire. A fronte di cosa? Pronto a parlare al privato, nessuna speculazione ma che dia sostenibilità all’operazione. Io e la Sovrintendenza siamo aperti al dialogo, visto che l’obiettivo di tutti è garantire il vincolo”.

Tempi di azione? “Saranno molto stretti. La Sovrintendente ci ha dato piena disponibilità a un confronto serrato”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram