Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Lo spirito di Springsteen al Teatro di Capodarco tra fiati, rumori e chitarra

23 Gennaio 2020

Appuntamento venerdì sera con 'The ghost of Bruce Springsteen'.

di Chiara Fermani

FERMO – Domani sera, ore 21:30, il Teatro Nuovo di Capodarco alza ancora una volta il sipario sul grande cantautorato, questa volta d'oltreoceano, con "The Ghost of Bruce Springsteen".

A far rivivere i racconti e lo spirito del “Boss”, l'inconfondibile soprannome di Bruce Springsteen, saranno Mattia Buonaventura De Minicis (fiati, rumori e ritmi) e Antonello Cacciotto (voce, chitarra e armoniche).

Nella parola “ghost”, che riprende il titolo del celebre brano “The Ghost of Tom Joad”, è racchiusa la chiave di lettura di questo live inedito, non un mero tributo, ma il desiderio di portare sul palco il racconto e lo spirito del cantautore americano che più di tutti, specie in Italia, ha influenzato generazioni di cantautori e band che molto hanno attinto dal folk a dal rock d'oltreoceano.

In "The Ghost of Bruce Springsteen" ci saranno chiaramente le canzoni immortali e splendide scritte da lui, Bruce, il rocker venuto dal New Jersey, ma ci sono anche la ballate folk di Woody Guthrie, padre della canzone folk americana moderna, c’è Bob Dylan che a quell’America popolare aveva aperto la mente. Ghost è anche il fantasma che aleggia nelle melodie e nel messaggio di Springsteen, nel suo canzoniere ricco di sentimenti quasi sempre positivi, che siano rivincita, riscatto, redenzione. E anche quando raccontano di fuga, di amori andati a male, di sofferenza, ricercano il senso, il risvolto positivo di ogni vicenda.

Un omaggio alla sincerità dell'uomo Bruce e ai valori che ha sempre veicolato in tutto il suo percorso artistico, che di sicuro piacerà ai fan del “Boss” e magari permetterà ad altri di appassionarsi all'autore di “Born in the USA”, il suo brano più conosciuto.

Il concerto è organizzato da “La BuenaVentura” insieme a Sempiternus Snare Drum, Sergio Giovagnola e Andrea Cardarelli, al quale è possibile prenotare un posto senza costi di prevendita al prezzo unico di euro 10 chiamando il 347 570 6509.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram