Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La strategia di Della Valle: nessun acquisto di azioni e meno merce in commercio. "Forte politica di risparmio e nuova comunicazione"

3 Giugno 2020

SANT’ELPIDIO A MARE – I conti non brillano. Però, diversamente da tante altre aziende, la Tod’s ha un progetto di crescita, ha una sua visione di futuro. Che Diego Della Valle ha presentato in maniera chiara un apio di mesi fa. Oggi, nel corso dell’assemblea dei soci, quello che è emersa è la volontà di non sbagliare nulla, di soppesare ogni decisione e tutelare la liquidità.

È così che si spiega la scelta “di revocare la delibera assembleare del 18 aprile 2019, che autorizzava l’acquisto e la disposizione di azioni proprie e di non rinnovare l’autorizzazione al Consiglio di Amministrazione a procedere all’acquisto di azioni proprie”. Una scelta che garantisce i conti, ma che bisogna capire come verrà letto dal mercato, dalla Borsa.

Al contempo il gruppo Tod’s conferma l’un per cento per progetti solidali, pari a 456mila euro. “Abbiamo scelto di adottare una strategia di grande prudenza" commenta Diego Della Valle nella lettera agli azionisti. “L'obiettivo per i prossimi mesi sarà quello di non immettere troppo prodotto nei mercati, per evitare di avere troppa merce nei punti vendita che sarebbe poi difficile da smaltire, se la ripartenza dei consumi dovesse essere più lenta del previsto".

Prudenza in vista di un secondo semestre che si spera più brillante: “Abbiamo intanto iniziato una forte politica di risparmi e di efficientamento che porterà sicuramente ottimi risultati in tempi molto brevi, considerando che prima del Covid il gruppo Tod's stava registrando ottimi dati di vendita e una buona crescita, a conferma che il lavoro fatto negli ultimi anni cominciava a produrre i risultati auspicati".

Attenzione al campo della comunicazione per abinare qualità, tradizione e innovazione che fanno parte di ogni prodotto: "I nostri responsabili stanno elaborando un nuovo piano di comunicazione e marketing, con strategie commerciali che terranno naturalmente conto delle nuove abitudini dei consumatori e dei loro comportamenti, che non saranno più gli stessi. Il piano di comunicazione punterà sulla vendita e-commerce, che nei nostri obiettivi di sviluppo futuro ricoprirà un ruolo sempre più importante" conclude Diego Della Valle.

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram