Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La 'Fermo Forte' di Calcinaro: "Il Pd? Una delusione. La parte migliore della sinistra sta con noi"

26 Agosto 2020

FERMO – Alessandro Bargoni è convinto che sia possibile creare una ‘Fermo Forte’ insieme con Paolo Calcinaro. “Un sindaco che ha riaperto la prospettiva di sviluppo per la città. Dal 2018, quando ho lasciato Forza Italia, abbiamo aderito al progetto di Calcinaro votando il piano triennale”.

Con Bargoni, che ha la verve di un ventenne con tanto di cartelloni in mano da attacare, tante persone della ‘società civile’, che arrivano dal banco di lavoro e dal palco come il soprano Stefania Donzelli. “Per me è la prima volta da civico, un’esperienza anche questa” prosegue Bargoni. “Il buonsenso e le cose da fare ci hanno avvicinato a Calcinaro e siamo convinti che potrà fare ancora di più, lasciandosi alle spalle terremoto e Covid”. In lista anche la comunità rumena con Daniele Draga, “una realtà fondamentale per la nostra economia”.

Calcinaro incassa l’appoggio: “Per me entusiasmo e responsabilità. Anche in questo caso tanti cittadini che hanno alzato la mano per dire ‘io ci sono’. E questo mi dà forza. Vedere 158 persone che hanno detto sì al mio progetto è gratificante. Spero di poter ripagare la fiducia di questa trasversalità”.

‘Calcinaro abbraccia il civismo di destra’ è la frase usata dal Pd: “Sento solo parlare di centrodestra e centrosinistra, mai di programmi. Non si sono neppure accorti che la parte migliore, quella nuova sta da questa parte. Li capisco, è difficile parlare di temi cittadini e provare a criticare l’amministrazione. Hanno solo questo belzebù della destra, facendo del voyeurismo tra i candidati, non capendo che la loro parte spontanea ha scelto il civismo della mia amministrazione.

Ma in realtà questa è la linea di Nicolai, non dei candidati che stanno pensando ai programmi, usando magari idee che già ci stanno. Mi aspetterei di più dal Pd, ma se continuano a perdere i pezzi migliori è difficile” riprende Calcinaro che ricorda come cinque anni fa partì con 50 persone e oggi ne ha 158 “a riprova di quanta interazione abbiamo fatta e di quanta fiducia ci sia. Potevamo fermarci al ‘cerchio magico’ ma avremmo commesso un errore non coinvolgendo chi vuole mettersi in gioco”.

Le esigenze sono tante e non vanno livellate, per questo il sindaco è felice che la squadra cresca: “Diversamente dal 2015, Fermo ha una base che si muove con il pilota automatico con cui progredire. Un esempio? Dieci minuti fa mi è arrivata una foto sull’avvio della demolizione della struttura che ospiterà il terzo tratto della risalita. E tra poco avremo il progettista del mercato coperto. E poi il ponte di Marina Palmense, l’Apr 38 e l’edilizia scolastica”.

Cinque anni fa per il sindaco la domanda era ‘come facciamo a far ripartire la città?’. “Oggi invece siamo più sereni, partiamo da una città migliorabile ma che ha un suo percorso definito, sia per i polmoni storici come la Casina delle Rose, sia per i quartieri, a cominciare dall’area Coop”. Il coordinatore della lista è Maurizio Laurenzi e con lui c’è anche la figlia 20enne Luisa: “Nel mio piccolo spero di poter effettuare i giusti investimenti e migliorare la mia città. Inizierò ascoltando e così una seconda volta, poi dalla terza parlerò”.

E in lista c’è anche Mario Fugazza, giornalista e direttore di Bus: “Da tempo volevo vivere la macchina delle elezioni, raccontata sempre da fuori e per farlo ho scelto una lista che vuole dare servizi e un sindaco che dopo 25 anni da giornalista posso dire che è la migliore di sempre”. La chiosa è di Bargoni, il ‘politico’ del gruppo, il filo azzurro che lega quella che fu la sua Forza Italia a Fermo Forte: “Abbiamo l’esperienza migliore di Forza Italia. Abbiamo un sindaco che ha dato risposte buone, per questo non abbiamo mai avuto problemi con Calcinaro e la nostra scelta”.

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram