Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La Contesa del Secchio vince di nuovo: nessun contagiato. "Organizzazione e sacrifici, ma la storia non si ferma"

31 Agosto 2020

SANT’ELPIDIO A MARE – In un’estate in cui organizzare ogni evento era un rischio, l’Ente contesa supera a pieni voti l’esame. Già aveva avuto un bel voto dopo la gara d’agosto, dove perfetto era stato il mini corteo e la competizione, oggi bissa con la notizia che nessun componente del mondo Contesa è risultato positivo al Covid.

La 68esima edizione, vinta dalla contrada Sant’Elpidio, verrà, anche ricordata per il suo essere stata Covid Free. Nulla di scontato, considerando che la macchina guidata da Alessandra Gramigna è stata la prima a mettersi in moto nel mondo delle rievocazioni storiche, sfidando il nemico invisibile.

“Abbiamo fatto da apripista alle altre manifestazioni su come interloquire con le autorità preposte dai vari Dpcm alla verifica del rispetto delle regole, noi ci abbiamo creduto sempre” spiega la gramigna. Che aveva però anche un’altra sfida, quella di non snaturare la Contesa del Secchio. Ridotta sì, ma sempre con i puntini sulle i.

“La sicurezza sanitaria e le relative norme ci hanno imposto di rinunciare al corteggio storico, ma abbiamo voluto recuperare parte del cerimoniale dell’ingresso delle contrade e delegazioni in campo, rimarrà così una edizione unica” prosegue.

Farla ha significato non interrompere la storia, dare alla città la ‘sua’ rievocazione, “ancora di più quest’anno viste le restrizioni da Covid sarebbe stata elpidiense”, dimostrando anche la capacità organizzativa del sistema.

“Un lavoro durato mesi insieme con l’Amministrazione Comunale e i tanti volontari. A situazioni straordinarie si deve rispondere in modo straordinario, solo cosi nel mezzo di periodi storici negativi si può continuare a vivere e a sperare che la tempesta passi. Questa esperienza seppur faticosa, seppur sotto il profilo economico ovviamente svantaggiosa, l’abbiamo fortemente voluta perché è stata un investimento per il mantenimento dell’aggregazione associativa interna e della passione che gli elpidiensi nutrono per la loro storia e tradizione”.

E siccome non tutto il male vien per nuocere, la Contesa rivista ha permesso alla gramigna anche di trovare spunti per il futuro: “Impianto organizzativo e non solo, ci sono aspetti che contiamo di mettere in campo per le future edizioni. La più antica rievocazione storica della regione marche oggi lo è ancora di più perché ha al suo attivo lo svolgimento dell’edizione 2020 mentre altre manifestazioni di rilievo hanno deciso di non svolgerla”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram