Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Il nuovo consiglio comunale di Fermo: Giampieri mister preferenza. Romanella più forte di tutto. Pronti i ripescati

22 Settembre 2020

FERMO – Un consiglio comunale con tante novità per la città di Fermo. Anche grazie alle nomine degli assessori che il sindaco Paolo Calcinaro farà per comporre la nuova giunta, che dovrebbe essere a nove assessori e non più otto. “Novità per diverse ragioni, incluse le quote rosa” precisa il sindaco.

Con un paio di sezioni da completare, ecco gli eletti e le riserve in base al toto giunta che da domani diventerà di attualità con tanto di nomi, anche se il sindaco ha già che detto che si prenderà un paio di giorni per ricaricare le pile.

Lega. Oltre al candidato sindaco Lorenzo Giacobbi, Gianluca Tulli, consigliere comunale uscente con 253 voti, e Luciano Romanella, l’uomo degli audio che hanno sconvolto l’Italia, che incassa 185 preferenze

Coalizione Interlenghi.

Oltre al candidato sindaco, per il Partito Democratico il segretario Paolo Nicolai (180), il consigliere uscente Pierluigi Malvatani (137) e l’ex presidente del consiglio ai tempi della Brambatti Sandro Vallasciani (125).

Fermo capoluogo inserisce Andrea Morroni, l’uomo dell’inchiesta di via Respighi, con 152 voti. Niente da fare per i giovani di Agire locale, nonostante i 163 voti di Francesco Marinozzi

Coalizione Calcinaro

Piazza Pulita: record di preferenze per Mirco Giampieri (627), poi Alberto Scarfini (610), Alessandro Ciarrocchi (312), Sara Pistolesi (281), Ingrid Luciani (274), Stefano Faggio (270) Mariantonietta Di Felice (267), Giulio Cesare Pascali (163), Luigi Acito (150). Se come previsto da qui usciranno quattro assessori entreranno Lucia Perticari (145), Luigi Rocchi (132), Eleonora Luciani (130), Luciana Mariani (126).

La città che vogliamo: il vicesindaco uscente Francesco Trasatti (296), Nicola Pascucci (221), Manolo Bagalini (204), Micol Lanzidei (172) e l’assessore uscente Savino Febi (172). Un assessorato sicuro, in ballo anche la presidenza del Consiglio comunale, per cui potrebbe poi entrare Gabriele Palmucci (145).

Non mi Fermo: domina Mauro Torresi con 463 voti, poi Cristian Falzolgher (186), l’avvocato con la passione per musica e giornalismo Silvia Remoli (130), Edoardo Candidori (116) e Massimo Tramannoni (99). Con la conferma di Torresi in Giunta entrerà Paola Gaggia (81).

Fermo Forte: senza rivali Alessandro Bargoni con i suoi 187 voti, poi Lucci Nicola con 138. Se per Bargoni si aprissero le porte del board di Calcinaro, ecco Lisa Laurenzi (105).

Fermo si Muove: nella lista pensata da Giovanni Lanciotti spicca il mancato ingresso di Andrea Petracci. Ottima performance di Annalisa Cerretani con 190 voti, seguita da Massimo Ferroni con 171. Qui in caso di nomine, entrerebbe Roberto Simoni (159).

Per il Movimento 5 Stelle in Consiglio entra Stefano Fortuna.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram