Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Il Micam delle incognite: uno sguardo al futuro (Las Vegas) uno al presente (i buyer)

16 Febbraio 2020

MONTEGRANARO – Si sono appena aperte le porte del Micam a Milano, che già si guarda al futuro, all’estate, all’opportunità di entrare nel mercato più difficile, ma anche più ricco: l’America. Perché questo deve fare una grande associazione, come è Assocalzaturifici, pianificare il presente e progettare il futuro.

“Rispetto al Made in Italy calzaturiero, infatti, gli Stati Uniti rappresentano il quarto Paese per esportazione, e nei primi 10 mesi del 2019, hanno visto una crescita consistente sia in termini di valore (+11% rispetto all’anno precedente) che di prezzo medio (+14%), con oltre 12 milioni e 300 mila paia di calzature Made in Italy entrate nel Paese” spiega Siro Badon, numero uno dei calzaturieri. È con questa logica che dal 17 al 19 agosto i calzaturieri invaderanno il Convention Center di Las Vegas, grazie a una uova partnership che farà in modo di trasformare Las Vegas non nella fiera delle scarpe low cost o sneaker, ma di ogni tipologia.

Ma intanto c’è Milano, c’è la Fiera di Rho che splende portando tutti in un ‘Wonderland’ da scoprire, dallo slogan della nuova campagna di comunicazione scelta da Assocalzaturifici dopo l’era dantesca di miss Pilotti. Ci sono 1205 espositori, di cui 628 italiani e 577 stranieri, che si giocano un pezzo di futuro presentando la collezione invernale. E fa bene vedere che Assocalzaturifici tra i grandi nomi che tornano o debuttano, Dkny e Moschino, Borbonese e Manila Grace, abbia inserito il fermano Alberto Fasciani. “Il sistema corre e cambia, per questo, a partire da oggi, daremo forte risalto all’evoluzione in atto in tutti i comparti offrendo agli operatori e alle aziende risposte concrete, mostrando buone prassi da seguire e dando visibilità ai contesti creativi e produttivi che si stanno distinguendo per la capacità di guardare avanti” prosegue Badon che ha avuto conferma della presenza dei principali buyer mondiali.

Ha bisogno di aiuto il sistema, in particolare quello fermano, come ricorda Paolo Silenzi, imprenditore che sarà tra gli stand del Micam e che rappresenta gli artigiani della Cna: “La speranza di chi riconferma la presenza tra i padiglioni è che la trasferta milanese possa premiare il lavoro fatto, le intuizioni, le scelte e i rapporti imbastiti durante tutto l’anno. Il concetto di rete e l’agire in sinergia devono rappresentare una modalità di lavoro chiara per tutti gli attori del distretto. La filiera, con la sua capacità di progettare, realizzare e commercializzare un prodotto di qualità, è nota di vanto per il distretto e deve essere sostenuta”.

Sostegno è una delle parole cardine che martedì mattina la sottosegretaria Alessia Morani, ospite di un incontro nello stand di Confindustria Centro Adriatico, sentirà rimbombare. Quel sostegno che deve tradursi in sgravi sul costo del lavoro, ma un taglio reale, come proposto dal presidente Giampietro Melchiorri pochi giorni fa. Il Governo sta lavorando su un piano di aiuto alle imprese per sopperire al mercato cinese, che sarà limitato per almeno sei mesi dall’’emergenza coronavirus. Il taglio del costo del lavoro ha avuto consenso unanime, ma se non ci si mettono soldi resteranno solo belle parole. “L’area di crisi è un riconoscimento importante, e arrivato anche in ritardo, a proposito del quale affermiamo che le risorse ministeriali messe in campo, pari a quelle reperite dalla Regione (30milioni in totale), sono piuttosto esigue”.

Macro temi che si incuneano sul presente fatto di pelle, cuoio, tacchi e buyer da conquistare per chiudere ordini, sapendo di poter contare sul nuovo servizio di controllo clienti voluto e ottenuto dal presidente dei calzaturieri fermani Valentino Fenni. perché vendere è bene, ma vendere a chi poi paga è meglio.

Raffaele Vitali

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram