Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Il Covid non si ferma: tre vittime nel Fermano. Variante sudafricana nel Piceno, in rianimazione una giovane donna

7 Marzo 2021

MONTEGRANARO – In attesa del vaccino, una sola strada: mascherine, igienizzanti, distanziamento e grande attennzione in ogni spostamnto e incontro. Perché la pandemia resta letale. Un uomo di 62anni è deceduto ieri a Montegranaro. Aveva altre patologie, come spesso accade con il Covid, ma era un sessantenne.

A riprova dell’importanza di vaccinare le persona fragili, anche a discapito di categorie produttive fisicamente più solide. In 24 ore ci sono state altre sedici vittime correlate al Coronavirus: le vittime sono 11 donne e cinque uomini di età compresa tra i 62 e i 94 anni, tutti con patologie pregresse.

Il totale dei deceduti nella regione sale a 2.334. Ben nove delle persone decedute, comunica il Gores, erano della provincia di Ancona, te le vittime del Fermano: oltre al 62enne di Montegranaro, una 83enne di Fermo e una 84enne di Porto San Giorgio. Due i deceduti del Maceratese (una 71enne di Civitanova Marche, un 88enne di Potenza Picena. Infine una 79enne di Urbino e una 83enne di Comunanza. 

E le varianti si stano avvicinando. Questo comporta un aumento della velocità di trasmissione anche una difficoltà i più nel trattare il virus. Si sono aggravate le condizioni di salute della donna residente in provincia di Ascoli Piceno contagiata dalla variante sudafricana. È stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto.

La donna, di giovane età, era risultata positiva al rientro dalla Svezia dove si era recata per motivi di lavoro. Il tampone a cui è stata sottoposta era stato processato ad Ancona su indicazione dell'Area Vasta 5 di Ascoli. Per fortuna sta rispondendo positivamente alla terapia alla quale è sottoposta da qualche giorno.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram