Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Festa in casa Misericordia, il ritorno di Tartufoli dopo sette mesi di ricovero. Cola: "Ce l'abbiamo fatta"

9 Ottobre 2020

MONTEGIORGIO - Palloncini gialli e azzurri, come i colori della sua amata Misericordia. È stato accolto da striscioni colorati e applausi Paolo Tartufoli, tornato a casa, oggi pomeriggio, dopo quasi sette mesi in ospedale. Il governatore della Misericordia di Montegiorgio era stato ricoverato a marzo dopo aver contratto il Coronavirus.

Giorni durissimi, in bilico tra la vita e la morte nel reparto di Terapia intensiva del Murri. Poi, la lunga convalescenza in una struttura post-critica. A dare la notizia dell’attesa dimissione era stata, ieri sera, la primaria del reparto dell’ospedale di Fermo, Luisanna Cola, dove Tartufoli è rimasto ricoverato a lungo.

«Domani il nostro ultimo paziente torna a casa. Quasi sette mesi di ricovero. Ce l'abbiamo fatta. Ce la faremo. Proteggiamo noi stessi proteggendo gli altri», aveva scritto sui social. Tartufoli, visibilmente emozionato, ha ringraziato tutti per l’accoglienza. Ad aspettarlo, davanti casa, c’erano la sua famiglia, i militi della Misericordia e diversi sindaci della media Valtenna.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram