Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Fermo, il Natale è servito. Pista, albero e nuovi negozi: "Abbiamo molte richieste". La novità: luci anche nei quartieri

20 Novembre 2021

di Raffaele Vitali

FERMO – Mentre a Porto San Giorgio si accendevano le luci e si aprivano le porte del ‘Santa Claus Bus’, il pullman che porta Babbo Natale nelle piazze delle Marche, una vera casa sulle ruote che rende ogni luogo unico, a Fermo il sindaco Paolo Calcinaro dava il via al Natale di Fermo. O meglio, ai primi due tasselli: la pista di pattinaggio e l’albero meccanizzato.

Sui 300metri quadri di ghiaccio si sono ritrovati assessori e consiglieri per la foto di rito che sa di festa, poi il brindisi. Fermo ha voglia di vivere il suo Natale, “ma in sicurezza “ribadisce Calcinaro. E sicurezza garantiscono i gestori delle due principali attrazioni, in attesa del tendone da circo che caratterizzerà piazzale Azzolino a colpi di laboratori per i più piccoli.

“Abbiamo messo due tornelli, uno all’entrata e uno all’uscita, così è più facile contare i 50 ingressi previsti, almeno in questa fase. Misuriamo la febbre, igienizziamo i pattini. Ma non servono le mascherine e il green pass per pattinare, perché è sport all’aperto” precisa Lauro Salvatelli, uno dei soci dell’associazione Sport Eventi che gestisce la pista. “Abbiamo anche fatto una scelta: non aumentare i costi. Il biglietto resta a sette euro, come nel 2019, nonostante l’aumento dell’energia elettrica e di ogni cosa”. Mentre con tre euro si vola sopra la piazza dentro una delle palle di Natale dell’albero.

La piazza si rianima anche grazie alle nuove attività. Domani aprirà un negozio di dolciumi, grazie alla voglia imprenditoriale della pasticceria Leoni. Già ha aperto un negozio di vestiti. “E non ci fermiamo qui. Sono molte le richieste. Per agevolarle stiamo cercando di risolvere alcune questioni regolamentari con l’Asur. Non si può pretendere che piccoli locali del centro abbiamo per esempio due bagni, per poter fare somministrazione. Ci sono dei limiti fisici dei luoghi insuperabili. L’intesa è stata trovata, quindi presto si vedranno altre attività” precisa il sindaco Calcinaro, che punta anche sul nuovo bando da 700mila euro destinato proprio alle nuove aperture, in centro e non solo.

Ed ecco l’altra novità del Natale 2021, le luci di Natale questa volta saranno in tutti i quartieri: “Non in ogni via, sia chiaro, ma in ogni area della nostra città. Le accenderemo l’8 dicembre” anticipa il sindaco guardando i suoi assessori “che sono la vera anima di questa organizzazione”. Incassano il plauso i tre riferimenti del periodo natalizio, gli assessori Torresi, Lanzidei e Cerretani: “Tutto questo ci è mancato nel 2020, ripartiamo tenendo sotto controllo ogni aspetto. E vedrete che sarà un Natale indimenticabile” concludono prima di salire sull’albero e iniziare a girare per guardare la piazza dall’alto.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram