Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fermo, i ristoranti reagiscono: consegna a domicilio e da asporto. "Pizze o panini, siamo pronti"

4 Marzo 2020

Dal SandCreek Pub alla Fermanella: Ripaghiamo la fiducia del cliente.

FERMO – Organizzarsi in tempo di crisi. La gente esce meno di casa e così il rischio che i locali, dai ristoranti ai bar, possano restare vuoti cresce. Bisogna quindi ingegnarsi. Fermo non è Milano, non ci sono App e piatti caldi che arrivano in un click. Ma anche chi era abituato ad accogliere ora è pronto a portare. È il caso, per esempio, di due locali, la pizzeria La Fermanella e il SandCreek Pub.

Per la prima, poche ore dopo la gioia di un selfie con l’ex miss Italia Carlotta Maggioranza di passaggio a Fermo, l’annuncio: “Da domani saremo in grado di fornire servizio a domicilio. Insomma, quello che non venite a prendere in pizzeria, ve lo portiamo a casa”. Una risposta a chi vuole mangiare senza uscire.

Stesso percorso per il SandCreek di Monica Ferracuti. “Il servizio a domicilio lo facevamo da quando abbiamo aperto, anche se in pochi lo usavano. Ora bisogna attivarsi, perché non è sceso il lavoro, ma a la gente non ha voglia di uscire di casa, ma ha voglia di mangiare i prodotti buoni”. La riprova arriva dall’ultimo ordine: “Ho appena avuto una richiesta per dieci pizze da asporto con fritture. Quindi ci sono gruppi che stanno a casa insieme, dove forse uno si sente più protetto, anche se poi da noi il controllo c’è”.

Controllo significa pulizia: “Usiamo igienizzanti per le mani, anche in cucina. Chiaro che ora c’è ancora più attenzione a fine serata all’igienizzazione. Ma parliamoci chiaro, chi ha un locale pulisce tutto regolarmente”.

Quello che ha notato Ferracuti è che la vitalità del locale è legata anche a decisioni superiori: “Sabato e domenica il locale è stato pieno. Ho notato che se le scuole sono aperte le persone escono, la chiusura porta a un blocco. Ed ecco che aumentano gli ordini, in particolar modo per l’asporto”. Il cliente arriva, parcheggia davanti, entra, ordina, aspetta che tutto sia pronto e se ne va.

“Se dovesse proseguire questa situazione dovrò aprire un SandCreek Drive” conclude sorridendo scacciando così la preoccupazione che regna nel mondo del commercio, come in quello del turismo e dell’economia in generale. Ma loro ci provano, sta ora ai fermani e non solo aiutarli. “Chi ordina da Fermo non paga nulla in più per la consegna. Chi ci chiama ci dà fiducia, giusto ripagarlo con il servizio, che sia per un hamburger, un dolce o una pizza” conclude Monica Ferracuti.

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram