Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fermano, venerdì tragico: tre morti. Crescono i comuni con i casi di Coronavirus. 38 nuovi positivi tra medici e infermieri

20 Marzo 2020

FERMO – Il Murri è sempre più sotto attacco del Coronavirus. Tre morti fermani: una donna a Petritoli, un uomo a Montappone e una donna di Fermo da tempo residente a Monte Giberto. E poi due vittime di fuori provincia.

Ma dentro l’ospedale si combatte, per tenere l’ospedale pulito e per tutelare i pazienti. Solo che in prima linea ci sono medici e infermieri e oggi 38 di loro sono risultati positivi al tampone. Nove medici e 29 tra infermieri, Oss e tecnici di radiologia hanno contratto il Covid – 19.

Il numero che lievita è quello dei contatti stretti in vigilanza domiciliare, ovvero le persone che erano contigue ai pazienti positivi. Sono 622 e tra di loro ci sono anche 113 positivi. I due reparti principali, rianimazione malattie intensive, sono sotto stress con 69 pazienti in totale ricoverati.

Intanto prosegue la riorganizzazione, con l’Inrca sempre più protagonista: sono 12 i pazienti arrivati, non tutti però dal Murri, visto che come altri presidi, l’Inrca di Fermo fa parte della organizzazione territoriale.

Questa la nuova mappa comune per comune, con la crescita di Fermo e Porto Sant’Elpidio e comuni che erano rimasti puliti che registrano il primo caso, come Ortezzano e Francavilla d’Ete.

r.vit.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram