Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fermana, Vega si prende un posto sulla maglia: sponsor per passione. Conti: "Servono aiuti dalla A, altrimenti il sistema salta"

27 Ottobre 2020

FERMO – La Fermana corre e torna anche a vincere. Fondamentali i giocatori in campo, ma anche gli sponsor fuori. Uno su tutti, la Vega di Paolo Vitturini.

“Con Paolo ho parlato a lungo, ci siamo confrontati. Per noi è un onore e un piacere. Un supporto fondamentale, insieme con quello degli altri che ci sono vicini, che ci fa sentire con le spalle coperte” sottolinea il dg Fabio Massimo conti presentando la maglia dove il logo di Vega viene posizionato sulla pancia.

Paolo Vitturini da anni è il numero due, dietro Maurizio Vecciola e alla Xl Extralight: “Quinto anno e vorrei continuare. Mi avete portato fortuna, l’azienda continua a crescere. Siamo in una fase di grande sviluppo oltre che di trasformazione”.

Il cambiamento sportivo è che la Fermana “da motivo di orgoglio è diventata passione. Per questo vengo allo stadio. Forse cambieremo marchio, ma sicuramente ci saremo a prescindere”. Tra due settimane l’azienda crescerà e ci saranno anche più opportunità, perfino per la sponsorizzazione, anticipa Vitturini.

Conti incassa: “Se in questi anni i risultati sportivi sono stati soddisfacenti significa che la fortuna è reciproca. Ovviamente legata alle competenze”.

Non è un momento facile, servono supporti dall’alto: “Servono iniziative dalla serie A, serve un fondo per le categorie inferiori ancora di più oggi con il Governo che ha richiuso gli stadi. Il calcio è la quarta voce del Pil. In Inghilterra la Premier League ha dato 50milioni di sterline alle categorie inferiori, in Italia purtroppo non accade. Il calcio è uno sport che dà anche a livello sociale, con i settori giovanili, ma senza aiuti importanti sarà molto difficile.

Servono iniziative similari a quelle di altri Paesi. La prospettiva a lungo termine è preoccupante. La C italiana è la terza serie più bella d’Europa. La a e la B hanno i diritti televisivi, per questo si sta chiedendo qualcosa di legittimo per le 60 squadre che altrimenti rischiano il default”.

redazione@laprovinciadifermo.com

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram