Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Esplosione lungo la Mezzina, muore un 29enne

19 Novembre 2019

MONTE URANO -  Conosceva bene l’impianto di benzina lungo la Mezzina a pochi metri dall’incrocio per Montegranaro, da anni arrivava ed effettuava tutti i controlli. Ma questa volta qualcosa non ha funzionato e un’esplosione gli è stata fatale. È morto poco dopo le 17 Giovanni Battista Cascone, un 29enne dipendente di un’azienda di Falconara specializzata in manutenzione di impianti antincendio.

La vittima stava lavorando all'impianto, posizionato sul retro del bar lontano dalle pompe di metano e benzina dell'area di servizio Esso, quando l'esplosione lo ha travolto sbalzandolo a diversi metri di distanza. È morto sul colpo e nulla hanno potuto i sanitari del 118. Immediato era stato l’intervento del titolare del rifornimento, che nulla ha potuto. Sul posto i vigili del fuoco che non hanno rilevato attraverso le loro strumentazioni fughe di gas. Non sono ancora chiare le cause della deflagrazione che non ha provocato alcun incendio ma che è costata la vita al giovane lavoratore. La Mezzina per sicurezza è stata chiusa in entrambi i sensi si marcia. Sul posto per le indagini che dovranno fare piena chiarezza i carabinieri di Montegranaro.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram