Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Ebook, giornali, riviste, audiolibri: così a Sant'Elpidio la biblioteca va in soccorso dei cittadini

7 Aprile 2020

SANT’ELPIDIO A MARE – La Biblioteca Comunale “A. Santori” apre le porte alla fruizione telematica dei servizi che offre ebook, giornali, riviste, audiolibri, musica) disponibili attraverso la piattaforma MLOL.
MLOL (MediaLibraryOnLine) è la prima rete italiana di biblioteche pubbliche, accademiche e scolastiche per il prestito digitale. Ad oggi le biblioteche aderenti sono oltre 6.000 in 20 regioni italiane e 10 paesi stranieri. Per utilizzare è necessario essere iscritti in una delle biblioteche aderenti, tra cui la nostra biblioteca. Attraverso il portale MLOL si potrà consultare gratuitamente la collezione digitale del Polo Biblio Marche Sud: ebook, musica, film, giornali, banche dati, corsi di formazione online (e-learning), archivi di immagini e molto altro. Con il servizio di prestito digitale offerto dalla Regione Marche attraverso la piattaforma MLOL si potrà usufruire di tale servizio sia dalle postazioni della biblioteca (attualmente chiusa per via del Covid-19 ma che potrà essere presa come riferimento per fruire di tali servizi ad emergenza passata) che da casa, dall'ufficio, dalla scuola e non sarà più necessario presentarsi fisicamente in biblioteca per vedere un film o ascoltare musica. Inoltre, alcune tipologie, come audio e e-book, comprendono anche risorse in download (3 ebook e 2 audiolibri al mese per 15 giorni di prestito ognuno) che si possono scaricare e portare con se sul proprio dispositivo mobile.
Per far fronte a questo difficile periodo, la Regione Marche ha facilitato le procedure di accesso alla suddetta piattaforma, soprattutto per chi non è ancora iscritto a una biblioteca marchigiana. E’ sufficiente inviare una mail alla Biblioteca di Sant'Elpidio a Mare (biblioteca.santelpidioamare@gmail.com) nella quale:
si dichiara di aver preso visione dell'informativa della privacy consultabile on-line (http://www.regione.marche.it/…/…/Informativa_privacy_SBM.pdf); si dà esplicito consenso al trattamento dei dati personali da parte della Biblioteca di Sant'Elpidio a Mare (nome, cognome e codice fiscal); si forniscono i propri dati personali ed un indirizzo mail da associare al servizio (può anche essere differente da quella utilizzata per l'invio della richiesta).
“Questa opportunità è temporanea e legata all’emergenza in corso – dice in merito l’Assessore alla Cultura Giulia Ciarapica - pertanto, una volta passata l'emergenza, gli interessati potranno recarsi in biblioteca a regolarizzare l'iscrizione e a ritirare la CARD MARCHE CULTURA. Per qualsiasi informazione o dettaglio è possibile contattare il personale della biblioteca utilizzando l’indirizzo mail sopra indicato. Si tratta di una iniziativa che si somma alle altre che sono attualmente in piedi per sentirsi vicini anche se lontani, mettendo la cultura alla portata di tutto, anche con un semplice clic. Molto positiva la risposta avuta anche agli incontri che facciamo il giovedì pomeriggio dai nostri canali social sulla letteratura del ‘900 così come abbiamo già avuto riscontro all’iniziativa dei racconti che abbiamo proposto agli studenti delle scuole medie e superiori. Abbiamo anche in cantiere delle ulteriori novità di cui parleremo i prossimi giorni. Gli uffici stanno anche lavorando per l’apertura di un profilo Facebook ufficiale della biblioteca che sarà pieno di contenuti ed anche questo sarà comunicato a tempo debito”.
“Trovo che sia importante offrire non solo sostegno economico alle famiglie in difficoltà – dice il Sindaco Alessio Terrenzi – o mettere a disposizione il Coc per l’assistenza alla popolazione in fatto di spesa o medicinali. Credo che sia importante avere cura degli elpidiensi anche sul fronte culturale e gli uffici, assieme agli Assessori Ciarapica e Corvaro, hanno lavorato e stanno lavorando su diversi fronti, per grandi e piccini. La nostra è una comunità vivace e va nutrita costantemente con iniziative stimolanti e originali. Non posso che rallegrarmi della partecipazione fino ad ora registrata e credo di non sbagliare che tutte le iniziative in piedi così come quelle che verranno siano fondamentali in questo periodo di limitazioni alla nostra libertà di movimento”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram