Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Doucal's cresce e investe: "Le nostre scarpe tra tecnologia e artigianalità"

11 Gennaio 2020

di Raffaele Vitali

FIRENZE/MONTEGRANARO – Si sono chiusi i cancelli della fortezza Da Basso, ma non il clamore del Pitti, cuore della moda maschile. Un cuore dove batte da anni forte il mondo di Doucal’s, l’azienda di Montegranaro guidata dai fratelli Giannini. “Il Pitti è il punto di partenza della stagione, è la vetrina per il mondo, il primo approccio alla nuova collezione di ogni azienda” spiega Jerry Giannini. “Noi sono dieci anni che abbiamo investito nel tandem scarpe-abbigliamento, bisogna stare nelle boutique, nei negozi”. Anche se Doucal’s è uno dei brand che nel mondo si incontra anche come monomarca: “Una scelta di immagine. Ci sono dei posti dove bisogna esserci. Penso a Parigi, a New York, a Londra. Ma non parliamo di qualcosa che deve portare utili, lavorare sui negozi propri è un’altra storia”.

Doucal’s è stata tra e prime a portare la leggerezza e la tecnologia dentro il mondo classico. “E siamo sempre in movimento. La tecnologia non si ferma, siamo da anni una fabbrica 4.0. Ma con una certezza: l’uomo fa sempre la differenza”. Si rivolge a un mondo classico, ma non banale “offrendo la scarpa che deve essere subito comoda e non che ha bisogno di adattarsi. Ormai non c’è tempo, l’uomo vuole mettersi ai piedi qualcosa che se cammina lo fa stare bene”.

Per essere protagonisti sul mercato bisogna investire: “Non abbiamo un settore dominante. Quando gestisci una impresa con 65 dipendi le voci sono diverse, dicerto investiremo in persone. servono i giovani che devono capire, soprattutto le famiglie, che ormai nelle imprese si entra e si esce con i vestiti puliti”. Insomma, ci saranno nel 2020 nuove assunzioni, soprattutto se arriverà la risposta attesa dal mercato americano: “È un’area importante, ci stiamo puntando attraverso una piattaforma specifica” prosegue Jerry Giannini.

Doucal’s è una di quelle imprese di Montegranaro che crede e tanto nel made in: “Fondamentale, un valore aggiunto. Anzi, dirò di più, noi portiamo nel mondo con fierezza il nostro essere made in Montegranaro. Il punto è: chi lo vuole davvero il made in?”.

Al Pitti continua a colpire la leggerezza delle scarpe, ma non solo. “Vedete – conclude Giannini – non c’è una sola scarpa adatta all’uomo. Noi abbiamo lanciato la campagna ‘scarpiera ideale’ in cui posizioniamo sette diverse scarpe, una per ogni giorno. L’offerta è fondamentale. per ora puntiamo sui negozi, sulle boutique, ma abbiamo cominciato a guardare anche al web. Copre una parte residuale del fatturato, ma è anche la certezza che se ci investiamo è destinata a crescere”.

Tra tanto classico non può mancare la sneaker: “Non è più marginale, anche se non è il nostro target. Le vendite valgono circa il 15% del fatturato, diciamo che è un’ancora di salvataggio. Sappiamo che se il classico rivisitato che ci caratterizza dovesse rallentare, abbiamo questo mondo di cui siamo parte ma che non abbiamo ancora reso prioritario. Il nostro Dna non è la sneakers, ma deve esserci nelal collezione”.

Per quanto riguarda i mercati, considerando che al Pitti passano italiani ma anche stranieri, Doucal’s ha le idee chiare: “L’Europa ha dei problemi, ma tornerà a crescere. la cosa importante è capire cosa vuole il cliente europeo e adattarsi alla sua necessità. E così la Russia. Non è vero che non compra più, ha cambiato tono di voce, è diventata più europea come approccio. Non dimentichiamo che se un cliente chiude, ce ne è un altro che vende per lui, visto che i piedi non si dimezzano”. In cammino quindi, senza rinunciare alle principali fiere, in particolare al Micam: “Che però deve cambiare, magari prendendo qualcosa dal Pitti. Milano è ancora troppo pensata per i produttori più che per i clienti”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram