Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Dissequestrata l'area di via Respighi: tutti assolti. Calcinaro: la ditta è già pronta a ripartire

14 Luglio 2020

FERMO – Il miracolo è servito e arriva in un pomeriggio di luglio dal tribunale di Fermo: dissequestrata l’area di via Respighi. Prosciolti tutti per due capi d’imputazione, grazie alla prescrizione (A e C). E per il terzo capo d’accusa assoluzione nel merito: niente lottizzazione abusiva.

Il giudice ha accolto le richieste della procura, con il procuratore capo Raffaele Iannella e finisce così l’iter giudiziario per gli otto imputati, dalla ditta Cosmo ad ex dirigenti e tecnici comunali passando per progettista, geometra e rappresentanti legali di Coop Adriatica.

E ora che accade? Ci sarà il dissequestro materiale con il permesso a costruire in corso. Quindi, una volta limate le difformità legate all’altezza e ad alcune volumetrie, la Coop potrà terminare il comparto. Nella zona ci saranno appartamenti e commerciale, uno spazio atteso dalla società e dal quartiere.

Il sequestro, arrivato al termine dell’amministrazione Brambatti, trova ora il suo compimento. “Un punto positivo per la città e il suo sviluppo, quello che porta lavoro. l’immobile c’era, si poteva sperare solo in questo esito. Un dato positivo. E l’unico modo per sbloccarlo era quello della definizione giudiziaria. In questi anni il contatto con la proprietà c’è sempre stato e quindi so che presto ripartiranno i lavori e vedremo nuova linfa per viale Trento e dintorni” commenta il sinnadco Paolo Calcinaro che via social aveva anticipato la notizia.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram