Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Dentro il nuovo polo scolastico: aule luminose, super palestra e riscaldamento a terra per Betti e Fracassetti. Finanziato il sovrappasso

27 Novembre 2020

FERMO – Nove milioni di motivi per essere soddisfatti. “Non credo che si ricordi una scuola così grande realizzata a Fermo in un colpo solo” sottolinea soddisfatto il sindaco Paolo Calcinaro varcando l’ingresso del nuovo polo che ospiterà dal 9 dicembre le scuole secondarie di primo grado Betti e Fracassetti.

C’è un aspetto che spicca passeggiando tra i grandi corridoi del plesso: le aule sono molto luminose. “C’è stato un lungo studio sull’esposizione e anche la scelta di alcune aule a cuspide è proprio legato a questo, aumentare la luce” precisa il dirigente Paccapelo.

Per il taglio del nastro ci sarà il commissario alla ricostruzione Giovanni Legnini, nel mentre si procede con i dettagli, con la messa a punto delle aule, con la definizione degli spazi e dei trasporti, inclusi gli scuolabus. “Stiamo verificando se ci sarà un aumento di utenza, al momento abbiamo 13 iscritti in più, rispetto ai ragazzi che ne usufruiscono oggi, circa 150”.

La scuola è predisposta su più livelli e ha due ingressi autonomi per i due plessi, proprio per evitare promiscuità: la Fracassetti è posizionata nel piano superiore, dal piano terra invece si muove la Betti, spazi comuni al livello -1 e la palestra al -2. “Che c’è solo per due strutture: la palestra, dotata di quattro spogliatoi, e l’aula magna” precisa l’assessore ai Lavori pubblici Ingrid Luciani. Azzurra la prima, con le attrezzature in arrivo la prossima settimana, arancione con le sue poltroncine con tavolinetti la seconda.

Un edificio dotato di riscaldamento a terra, di mura interne in fibra cemento e lana roccia in modo da garantire isolamento acustico e anche energetico. All’interno ci sono percorsi per studenti diversamente abili, in modo da garantire autonomia anche ai non vedenti. "E' tutto molto bianco, è vero. Ma attendiamo gli arredi (la Fracassetti ha comprato banchi nuovi con fondi Covid, ndr), poi faremo valuazioni su eventuali migliorie" aggiunge Ingrid Luciani.

Ci sono poi due novità. Una è in arrivo con l’ultima variazione di bilancio ed è il sovrappasso pedonale da 350mila euro. “Se tutto andrà per il meglio lo avremo in primavera” ribadisce il sindaco.

La seconda invece riguarda lo spazio sul retro della scuola, quello verde che per qualche altra decina di metri è di proprietà comunale, dopo l’acquisto del terreno per 130mila euro dalla Provincia. “Il progetto su cui stiamo lavorando è quello di una strada ciclopedonale, i fondi ci sono e stiamo facendo le valutazioni tecniche” concludono sindaco e dirigente, che durante il tour sono stati accompagnati anche da numerosi consiglieri comunali e assessori.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram