Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Dall'Australia alla Betti: la fermana Foglini sulla nave che studia il mare

3 Febbraio 2020

FERMO – La nave del Cnr cavalca le onde del mare in Australia. A bordo c’è anche Federica Foglini, fermana doc, che insieme ai colleghi dell’Istituto di Scienze Marine di Bologna sta studiando i cambiamenti climatici. La nave oceanografica Falkor è la loro casa e oggi, per qualche ora, è stata anche la casa degli studenti della scuola media Betti di Fermo. Un collegamento video ha permesso agli alunni di sentirsi parte di questa spedizione che sta studiando i coralli, “che sono capaci di spiegarci cosa sta accadendo al mare e quindi all’ambiente” racconta uno dei cento alunni della Betti coinvolti.

La nave si sta muovendo in una zona solitamente meno battuta dagli studiosi, quella sud occidentale che si affaccia sull’oceano Indiano. Grazie ai suoi strumenti può arrivare fino a 4mila metri di profondità. Una zona particolare, con acque molto fredde e ricche di materiale nutriente. Questo comporta che sia piena di specie marine differenti, incluse balene e orche. “Grazie a un robot sottomarino – hanno spiegato i ricercatori – stiamo campionando i coralli. Non potete immaginare quante informazioni contengano”.

Gli alunni sono rimasti incantati, soddisfatto per questo il preside Lucantoni che ha visto la Betti tra le tre scuole in Italia che si sono potute collegare con la Falkor. Il grazie  speciale, ovviamente, è andato a Federica Foglini che ha reso tutto questo possibile.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram