Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Covid in città. Da Vinci, tamponi negativi tra gli alunni. In attesa le famglie elpidiensi. Tre scuole chiuse ad Ascoli

6 Ottobre 2020

 FERMO – La positività del sindaco Paolo Calcinaro ha messo in agitazione il sistema amministrativo di Fermo. Anche se il primo cittadino ha subito ribadito che dai primi sintomi avvertiti, nelal giornata di sabato, ha ridotto i contatti. Test in corso tra Giunta e consiglieri di maggioranza, per capire se i casi siano più di uno.

Nel mentre, però, la buona notizia arriva dalla Da Vinci, dove i tamponi effettuati sui compagni di classe di uno studente positivo hanno tutti dato esito negativo. Quello che spera avvenga anche il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, dopo il caso in una scuola dell’infanzia. Nella città elpidiense prosegue la discussione sul fare o meno la fiera di San crispino il 25 ottobre, ma su questo Franchellucci prende tempo: “Valuteremo l’andamento del virus insieme con la Prefettura”.

In tutta la provincia crescono i casi. Da Rapagnano a Montegiorgio, passando per il capoluogo, i sindaci continuano ad aggiornare i cittaidni via social, sempre più canale di riferimento tra istituzioni e popolazione.

Più pesante la situazione nel Piceno: “Sono circa 50 gli studenti positivi al Covid 19, stanno tutti bene e la maggior parte sono asintomatici. A loro si aggiungo 12 persone tra docenti e personale scolastico” sottolinea il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti che ha chiuso tre istituti: liceo scientifico Orsini, liceo artistico «Licini» e istituto linguistico «Mazzocchi» da oggi fanno didattica a distanza (Dad).

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram