Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Covid, il punto sul Fermano. Tre vittime tra i 57 e i 73 anni e metà degli studenti ancora da vaccinare

14 Settembre 2021

FERMO – Una giornata da dimenticare per il Fermano. Dopo diversi mesi di report senza grossi problemi, quello di oggi del Gores certifica tre nuove vittime da Covid 19.

Sono 17 i nuovi casi, ma soprattutto ci sono tre vittime. Una, il 68enne di Fermo, ha colpito la comunità essendo molto conosciuto per il suo ruolo di corniciaio a due passi dal centro storico. Con lui, hanno perso la vita un 57enne di Massa Fermana e una 73enne di Torre San Patrizio. A questo si aggiungono tre persone ricoverate in terapia intensiva.

Con la ripresa della scuola, sperimentata in altre città la piattaforma di controllo di docenti e personale scolastico, si spera che aumenti la percentuale di over 12 vaccinati. A Fermo, infatti, il completamento del ciclo vaccinale tra studenti e minorenni si è fermato al 50%. Poi c'è un altro 20% che si è fermato alla prima dose.

Che guardando al dato regionale non è neppure da criticare, visto che ci sono Macerata e Pesaro che fanno peggio. Ma se l’obiettivo è 8 ragazzi su 10, il percorso da fare è ancora lungo.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram