Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Corso 41 sulla Guida Espresso: lo chef Senzacqua porta Montegiorgio tra i migliori ristoranti d'Italia

4 Giugno 2021

di Chiara Fermani

MONTEGIORGIO - La ristorazione di tutta Italia ha finalmente riaperto i battenti, dal 1° giugno anche all'interno dei locali, e puntuale è arrivata anche l'edizione 2021 della Guida Espresso, a cura di Enzo Vizzari.

Nella geografia del mangiar bene, la famosa guida recensisce oltre 2000 tra ristoranti e trattorie di tutta Italia, arrivando in un momento in cui serve un segnale positivo e una spinta ad un settore pesantemente colpito dalla pandemia. Tra new entry e assegnazione di nuovi cappelli, questi ultimi simbolo della migliore qualità del ristorante, le Marche si confermano una regione dove l'enogastronomia è ancora il fiore all'occhiello di un territorio ricco di eccellenze.

Fra tradizioni gastronomiche locali e sperimentazioni, la “bibbia” degli appassionati di enogastronomia ha stilato una mappa dei migliori ristoranti, da nord al sud della regione, assegnando 5 cappelli, il massimo riconoscimento, a due rinomati ristoranti della provincia di Ancona, Uliassi e La Madonnina del Pescatore.

Con loro, sono 22 i ristoranti marchigiani premiati in questa 43esima edizione della Guida Espresso 2021, con una new entry che l'orgoglio dell'entroterra fermano, i piatti dello chef Emanuele Senzacqua di Corso 41, un piccolo gioiello del gusto nella piazza di Montegiorgio, inaugurato nel dicembre del 2019.

Lo chef ha affidato a un post su Facebook la sua grande soddisfazione: “Ancora non ci credo. Ho sempre pensato di essere un cuoco al servizio del mio territorio e oggi questa idea di cucina mi ha portato a festeggiare un riconoscimento così prestigioso. Grazie a tutti voi, che con le vostre visite quotidiane avete reso tutto questo un sogno possibile”.

Dalla sua apertura, Corso 41 ha raccolto la sfida di contribuire alla rinascita di un paese e della sua piazza, con un locale innovativo all'interno delle mura storiche di Montegiorgio, dove tradizione e modernità si fondono nei piatti del giovane chef Senzacqua, che con questo riconoscimento raggiunge oggi un bel traguardo dopo poco più di un anno.

La guida ha anche raddoppiato i cappelli a Retroscena, il ristorante di Porto San Giorgio che guidato da Ferracuti e Abouzaky. Mentre ha ‘rimandato’ alla prossima edizione l’Arcade solo perché lo chef patron Nikita riaprirà il ristorante la prossima settimana nella nuova location fronte mare, sempre a Porto San Giorgio.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram