Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Conoscere l'osteoporosi per fermarla: gli esperti guidati da Scendoni incontrano Monterubbiano

2 Marzo 2020

Ascolto, confronto e test: l’osteoporosi si affronta conoscendola. Il progetto "Ossi duri...si diventa" della regione Marche fa tappa a Monterubbiano. Promosso dai coordinamenti donne dei sindacati pensionati di Cgil, Cisl e Uil, sostenuto dalla Commissione regionale pari opportunità, è in programma mercoledì dalle 16.30 al centro sociale Don Riccardo Lisi.

L'osteoporosi è una malattia molto diffusa soprattutto tra le donne con oltre i cinquant'anni, ma che colpisce anche gli uomini. Si tratta di una patologia ancora poco conosciuta, che non dà spesso sintomi importanti fino a quando non provoca fratture.

Attraverso "Ossi duri ... si diventa" si vuole sensibilizzare la comunità marchigiana sull'importanza della prevenzione e degli stili di vita adeguati. L'appuntamento di Monterubbiano sarà introdotto dal presidente del centro sociale Umberto Pistolesi e dalla presidente Cpo, Meri Marziali. A seguire Rosandra Ciarrocchi, del coordinamento donne Fnp Marche, che parlerà dei contenuti del progetto regionale, mentre il medico fisiatra dell'Inrca di Fermo, Pietro Scendoni, spiegherà le problematiche legate alla patologia e ai fattori di rischio, dando spazio anche all'illustrazione del Defra, il test che fornisce una prima valutazione di rischio fratture, e al ruolo dell'assistenza familiare in armonia con il progetto "Argento vivo".

Test che dopo il dibattito coordinato da Teresa Brazzini, sarà somministrato ai partecipanti per poterlo poi mostrare al proprio medico.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram