Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Comune ed Erap fanno squadra, Fermo incassa 1,7 milioni: 11 alloggi popolari, palestra e officina al posto di un vecchio palazzo

21 Ottobre 2020

FERMO – Sarà abbattuto e ricostruito: bello, sicuro, agibile, funzionale e subito dopo abitato. Un bando della Regione Marche, fondi del Cipe, e la risposta: Fermo ha ottenuto 1,7milioni di euro per recuperare l’edificio che un tempo ospitava Croce rossa e Polizia stradale, oltre a innumerevoli associazioni, in via Graziani.

“Tre piani, dal primo al terzo, in cui saranno realizzati 11 alloggi, indicativamente ognuno con due camere che possono ospitare fino a cinque persone che immaginiamo di diverse fasce d’età” spiega Ingrid Luciani, assessore ai Lavori pubblici.

Questo significa poter inserire fino a 35 persone. “Linfa vitale per la nostra città che ha ancora circa 150nuclei familiari in attesa di alloggio” prosegue. “Forte è stata la collaborazione con l'Erap di Fermo sia per la stesura di un progetto che prevedrà anche spazi comuni di social housing, sia per quello che sarà il corso del recupero, dalla progettazione alla realizzazione di un lavoro che toglierà un altro scheletro dalla Città di Fermo” commenta il sindaco Paolo Calcinaro.

Fermo ha ottenuto il finanziamento insieme con Senigallia. Merito di una strategia condivisa con l’Erap, che stava pensando di investire sul condominio e che invece si è fermato quando il Comune ha presentato la sua progettazione. “Sin dall’insediamento del nuovo Cda ci dedicammo al palazzo di via Graziani, abbandonato da anni e con il bisogno di un recupero totale. È così iniziata nel 2019 l’interlocuzione con l’amministrazione per intercettare le risorse. Un bel risultato perché andiamo oltre i semplici appartamenti” aggiunge Sandro Vallasciani, responsabile del presidio di Fermo e membro del Cda Erap Marche.

Ora l’Erap firmerà con il Comune un protocollo per la progettazione. “Al piano terra – prosegue la Luciani – immaginiamo spazi per palestra, coworking, lavanderia comune, officina e portierato. Vogliamo far sì che il condominio sia legato al contesto del quartiere. E ci sarà anche la riqualificazione dell’area verde”.

È una prima risposta alle necessità: “Sono numerosi i progetti in fase di realizzazione con cui quanto prima speriamo di dare le risposte necessarie a chi è senza una casa: nuclei fermani a basso reddito, coppie giovani, anziani in coppia o, purtroppo, singoli”.

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram