Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Ceriscioli appoggia i sindaci fermani: "Dobbiamo velocizzare, usiamo i laboratori privati per fare i tamponi"

31 Marzo 2020

FERMO – Montegiorgio è pronta, ma in tanti vogliono partire. Sono i laboratori di analisi privati. E finalmente è arrivato l’ok tanto atteso, quello della Regione Marche. “Coinvolgiamo 12 dei 49 laboratori accreditati nelle Marche che hanno dato la disponibilità ad effettuare la diagnosi molecolare per Covid-19”.

Obiettivo velocizzare le procedure. “Prima dell’appello dei sindaci fermani ci eravamo mossi. Lavoriamo tutti insieme per fermare il contagio con tutti gli strumenti possibili. C'era già stato un interessamento di singoli laboratori di attivarsi ma questa operazione deve essere fatta in maniera organica - aggiunge Ceriscioli -. Prima di poter avviare l'attività analitica, sulla base di quanto stabilito dal Ministero della Salute con nota Circolare del 20 marzo scorso, i laboratori dovranno superare la fase di valutazione delle capacità diagnostiche per infezione da Covid-19 da parte del Laboratorio di Virologia dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona, individuato come Laboratorio regionale di riferimento per la diagnosi del virus”.

Un altro passo per dare una risposta veloce e implementare quella 'sorveglianza attiva’ indispensabile per tutelare la comunità. Così come si sta facendo con i test drive (leggi).

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram