Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cardarelli non si arrende: i film della Sala degli Artisti si guardano online. Si parte con il giovane Totti a Porto San Giorgio

9 Novembre 2020

FERMO I primi passi di Francesco Totti appresso a un pallone sulla
spiaggia di Porto San Giorgio. Il viaggio a ritroso di un regista
malato tra i segreti della sua famiglia. Una giovane donna suadita che
si candida alle elezioni, mettendo sottosopra la comunità dove vive.
Non si arrende alla chiusura dei cinema la Sala degli Artisti. Con gli
spettatori che, almeno per altre tre settimane. non potranno sedersi
davanti al grande schermo, il cinema nel cuore di Fermo aderisce a
#IorestoinSala, il circuito nazionale online nato per supportare le
sale cinematografiche in questo periodo di grande difficoltà.


«Abbiamo trasferito parte dell'offerta filmica online – spiega Andrea
Cardarelli del Circolo del Cinema Metropolis –, ma stiamo lavorando
alacremente dietro le quinte a tanti appuntamenti e importanti
progetti per il futuro della Sala degli Artisti e del Teatro Nuovo di
Capodarco, per non limitarci a sopravvivere, ma a scommettere ancora
sul ruolo sempre più preminente che la cultura deve assumere nella
società».
Si parte, questa settimana, con “Mi chiamo Francesco Totti”, docufilm
di Alex Infascelli, che parte dalla prima vacanza a Porto San Giorgio
del campionissimo, con un filmino in Super 8 nell'estate del 1977. In
programma anche “Cosa Sarà”, di Francesco Bruni, con Kim Rossi Stuart,
e “La candidata ideale”, di Halifa Al Monsour, che era in
programmazione quando il dpcm ha chiuso i cinema.
Per comprare e vedere il film: www.liveticket.it/saladegliartisti.

f.pas.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram