Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Caos Confindustria, se ne va Artisans Shoes (Prada). Mannini chiede calma: "Con Mariani dialogo e regole"

2 Aprile 2021

FERMO – C’è chi prova a buttare acqua sul fuoco, ma c’è anche il presente fatto di aziende che se non vanno. Angiolo Mannini, uno dei giovani imprenditori fermani che fanno parte del consiglio generale di Confindustria Centro Adriatico, si schiera apertamente con il presidente Simone Mariani. E nel farlo non lesina critiche anche al mondo dell’informazione reo, a suo dire, di “articoli ridondanti e strumentalizzati per attaccare il presidente Simone Mariani”.

Un presidente che Mannini promuove: “Con lui Centro Adriatico è diventata un terreno fertile per condividere con altri associati esperienze e vision per le imprese e il territorio, acquisire competenze, portare avanti progetti di rilancio in materia di infrastrutture, riforme fiscali, incentivi e altro ancora”.

Insomma, l’imprenditore è convinto che il percorso intrapreso sia quello giusto: “Noi imprenditori, fermani, ascolani, marchigiani, tutti insieme, vogliamo ritornare a discutere delle prospettive di rilancio economico e sociale delle nostre imprese, a prescindere dal territorio” prosegue.

Ma non è tutto così lineare e la riprova arriva da Artisans Shoes, l’azienda del gruppo Prada che ha sede a Montegranaro. Ieri sono arrivate le dimissioni da Confindustria Centro Adriatico. Non stupisce, essendo collegata a Graziano Mazza, numero uno di Premiata, ma in realtà è un altro colpo al sistema di Centro Adriatico. Perché Mazza o no, dietro ad Artisans Shoes c’è Maurizio Bertelli.

Tornando a Mannini, l’imprenditore del suolificio di Sant’Elpidio a Mare, ribadisce che “in Confindustria Centro Adriatico esistono sedi e procedure per confrontarsi su ogni tema di interesse comune, così come esistono regole e poteri ben delineati per gli organi associativi, concordati e sottoscritti da tutti e che tutti sono tenuti a rispettare. Ho sempre ritenuto che le diverse opinioni debbano essere discusse nelle sedi istituzionali a questo designate, sulla base di regole condivise, del dialogo e confronto di coloro ivi delegati a rappresentare gli associati” conclude.

@raffaelevitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram