Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Basket: Sutor e Porto Sant'Elpidio, domenica da incubo

24 Novembre 2019

PORTO SANT’ELPIDIO / MONTEGRANARO – Schiaffi in serie per le squadre fermane in serie B. Pesanti quelli che ha preso la Sutor, andata ko nell’abbordabile match di Teramo. Costanti quelli che incassa Porto Sant’Elpidio, questa volta a Giulianova.

Incredibile la percentuale degli uomini di coach Ciarpella: 1 su 19 da tre punti. Incredibile, ma anche la fotografia di un gruppo che sotto canestro non ha riferimenti, viste le prestazioni offensive al limite dell’accettabile del pivot Polonara. Di certo se tiri così non vinci e ancora di meno vinci se non difendi (82-70). “Oltre alla consapevolezza di dare filo da torcere alle più grandi dobbiamo altresì avere l’umiltà di non scordarci mai che siamo un gruppo costruito per la salvezza” commenta Lupetti guardando il suo tabellino con sette triple tentate e una segnata, tra l’altro l’unica di tutta la partita gialloblù.

Differenti le ragioni del ko (75-66) per Porto Sant’Elpidio. Coach Gianluca Pizi non merita questa situazione. La squadra è corta, anzi cortissima. Non ci sono alternative alle folate di Bastone e Borsato. Ha un pivot che tira meglio da tre che da dentro l’re e che soprattutto non prende rimbalzi. Vedere dall’altra parte un figlio di porto Sant’Elpidio, piccone, fare quello che voleva nonostante i 21 anni ha lasciato ancora di più l’amaro in bocca. Gli elpidiensi devono dividere cosa vogliono da questo campionato: continuare a regalare partite non fa bene all’ambiente, i tifosi hanno già mandato il loro messaggio alla società difendendo però il coach, e neppure a chi scende in campo provando a dare il massimo, ma finendo così per andare fuori giri. Quello su cui pizi può lavorare è l’impatto nel match: subire 22 punti nel primo periodo da una squadra per nulla eccezionale non va bene.

Sta di fatto che Porto Sant’Elpidio resta da solo in fondo alla classifica e la sola Ancona, nata per stare in alto, a una vittoria di distanza. Mentre la Sutor che sogna da grande, spreca punti e ora in casa non potrà più fallire, a cominciare dalla partita di domenica contro Cesena.

@raffaelevitali

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram