Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Atti vandalici contro bar e chalet: 'Daspo Willy' per un 20enne di Fermo. Per due anni lontano dai locali

14 Giugno 2021

FERMO È un ventenne di Fermo il primo destinatario del “Daspo Willy”
della nostra provincia. Il giovane, autore di diversi atti vandalici
nei confronti di esercizi pubblici, chalet, bar ristoranti e negozi
della costa di Porto Sant’Elpidio e Fermo, è stato incastrato dalla
Divisione anticrimine della Questura di Fermo. Per due anni non potrà
entrare o sostare nelle vicinanze di locali pubblici, di
intrattenimento e di somministrazione di alimenti e bevande di Fermo e
Porto Sant’Elpidio.
Il “Daspo Willy” prende il nome dal ragazzo che, lo scorso settembre,
a Colleferro, vicino Roma, è stato aggredito e ucciso per aver difeso
un amico all'interno di un locale. Un delitto che ha portato a un
inasprimento delle pene per questo tipo di reati e stabilito
l’introduzione di disposizioni legislative che hanno ampliato i poteri
dei questori per sanzionare, con misure di prevenzione, comportamenti
commessi con violenza su persone e cose negli ambiti di attività ed
esercizi pubblici.

Francesca Pasquali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram