Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Armonie della Sera va oltre il Coronavirus. Primo appuntamento nel sagrato della Chiesa di S. Marco a Ponzano di Fermo

13 Luglio 2020

FERMO - La sedicesima edizione di ARMONIE DELLA SERA, international music festival, nonostante i tempi duri del Coronavirus, si lancia con una diffusione nazionale del proprio cartellone musicale. “La Grande Musica nei luoghi d’incanto d’Italia”, caratterizza il percorso che andrà a toccare in questa edizione 2020 ben sette diverse regioni. Molti, come sempre, gli appuntamenti destinati alle Marche ma anche eventi in splendide località della Calabria, Campania, Lazio, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte che andranno a impreziosire un cartellone già di assoluto prestigio di una iniziativa oramai ben nota in tutta Italia.

Il cartellone 2020 è distribuito nell’arco di cinque mesi, con il primo appuntamento fissato per l’1 agosto nel sagrato della Chiesa di San Marco a Ponzano di Fermo, laddove l’iniziativa era nata ben sedici anni fa, in un viaggio di 20 appuntamenti sino al 22 dicembre quando, dopo aver attraversato l’Italia con molte delle sue bellezze, il festival chiuderà ancora una volta nelle Marche, nel bellissimo Duomo di Ripatransone. Tantissimi gli artisti italiani, scelti tra i migliori esponenti del panorama musicale nazionale.

Protagonisti del concerto inaugurale dell’1 agosto a Ponzano di Fermo la Roma Tre Orchestra, in versione cameristica, diretta per l’occasione dal marchigiano Alfredo Sorichetti e con la brillante solista Luisa Sello al flauto. Accattivante il programma con Gluck, Bach e poi Grieg, Saint-Saëns e Borne eseguiti nel sagrato della Chiesa di San Marco, luogo magico ove nacque il festival nel 2005, poi gravemente colpito dal sisma del 2016.
Subito il 2 agosto la seconda serata del festival che si trasferisce a Moresco nella bellissima Piazza Castello, perla inserita tra i borghi più belli d’Italia, con il duo Pietro Tagliaferri, clarinetto e Francesco Attesti, pianoforte. Due ecclettici artisti per il programma NOTESinDUO che spazia in un repertorio da Rossini a Morricone.
Luogo di assoluto fascino per il terzo concerto in cartellone, il 4 agosto, nell’orto-giardino del Colle dell’Infinito di Recanati, in collaborazione con il Centro Nazionale di Studi Leopardiani ed il FAI che gestisce il sito, protagonisti la violoncellista Silvia Chiesa, artista Sony e pregevole musicista, in duo con il grande pianista Maurizio Baglini per una serata interamente beethoveniana che si inserisce in un “Beethoven project 250” che il festival ha voluto pensare per offrire un omaggio all’importante anniversario dal 250° della nascita di Beethoven. La Quarta serata del festival, il 7 agosto, presso la Chiesa di Santa Maria a Ponzano di Fermo vede il giovane pianista Francesco Mazzonetto, talento già premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali ed attualmente allievo del M° Marco Sollini al Conservatorio di Modena, ove frequenta il biennio specialistico. Stessa sede, il 10 agosto, per il concerto del duo Alberto Bologni, violino e Giuseppe Fausto Modugno, pianoforte, anch’essi impegnati in un recital interamente beethoveniano. Sesto concerto in cartellone, il 12 agosto. con il raffinato pianista Emanuele Arciuli, presso la Sala degli Stucchi di Palazzo Pianetti di Jesi. La sera successiva, il 13 agosto, nuova tappa a Tolentino nell’incanto del Castello della Rancia con il pianista Andrea Bacchetti e la flautista Luisa Sello immersi nelle note di J.S. Bach. Ritorno a Offida, nel Chiostro di San Francesco, il 14 agosto con Susanna Bertuccioli, prima arpa del Maggio Musicale Fiorentino, ed un repertorio di celebri canzoni napoletane riadattate da lei stessa per arpa sola; brindisi di Ferragosto a fine concerto. Sarà Porto San Giorgio, il 19 agosto, ad ospitare presso Rocca Tiepolo il sopranista Maurizio Di Maio, accompagnato dall’ensemble di cinque violoncelli Apulia Cello Ensemble in un prezioso e ricco programma.
Il 3 settembre il festival approda in Calabria, presso il Palazzo Santa Chiara, con il Duo Marco Sollini e Salvatore Barbatano, pianoforte a 4 mani, in collaborazione col festival Armonie della Magna Grecia. Il 18 settembre tappa in Emilia Romagna alla Rocca Sforzesca di Dozza, nel suggestivo borgo, con il flautista Giovanni Mareggini e l’arpista Davide Burani. Pochi giorni dopo, il 25 settembre, appuntamento a Roma presso il Teatro di Villa Torlonia, con il Duo Sollini – Barbatano e l’attore Francesco Castiglione, quale voce recitante per alcune letture beethoveniane. L’1 ottobre sarà il suggestivo salone liberty del Palazzo della Meridiana di Genova ad accogliere ancora il duo Sollini – Barbatano in un programma tutto beethoveniano. Questo evento si realizza in collaborazione con l’Ass. Genova fa e con gli Amici di Paganini. Il quattordicesimo appuntamento del festival sarà ospitato in Piemonte, nell’incantevole cornice della Palazzina di Caccia di Stupinigi, con il Coro del Teatro Carlo Felice di Genova diretto da Francesco Aliberti ed al pianoforte a 4 mani Marco Sollini e Salvatore Barbatano per una serata interamente brahmsiana realizzata in collaborazione con il Teatro di Superga. Ritorno nelle Marche per l’evento del 27 ottobre al Duomo di San Ciriaco di Ancona col Vox Poetica Ensemble diretti da Marco Berrini e le voci soliste di Valentina Varriale, Elena Marinangeli, Giuseppe Infantino, Gianni Paci ed al pianoforte il Duo Sollini – Barbatano per l’interpretazione del Requiem di W.A. Mozart nella versione di C. Czerny per coro, soli e pf. a 4 mani. Questa serata si realizza, come tradizione, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Il viaggio musicale di Armonie della sera 2020 prosegue il 30 ottobre in Emilia Romagna, nella Sala Marco Biagi di Bologna, col duo Xin Wang – Florian Koltun, pianoforte a 4 mani, in collaborazione con l’Ass. Musica e Arte. Per il giorno di Santa Cecilia, il 22 novembre, appuntamento d’eccezione in Campania, alla Reggia di Caserta nella Cappella Palatina con l’Orchestra da Camera di Caserta diretta da Antonino Cascio ed i solisti Fabrizio Meloni, primo clarinetto dell’Orchestra della Scala e Marco Sollini e Salvatore Barbatano, artisti Sony, in un programma interamente mozartiano.
Ritorno in Piemonte con due eccezionali appuntamenti presso la Cappella di Sant’Uberto alla Venaria Reale, l’1 e 2 dicembre, entrambi parte del “Beethoven project 250” con il coinvolgimento dei pianisti Francesco Mazzonetto, Marco Sollini, Salvatore Barbatano, Simone Soldati e la voce recitante di Sandro Cappelletto. Conclusione del festival nelle Marche, il 22 dicembre presso il Duomo di Ripatransone con i Solisti della Scala (Fabrizio Meloni, Fabien Thouand, Gabriele Screpis, Jorge Monte De Fez) assieme a Salvatore Barbatano e Marco Sollini in pagine di Mozart e Beethoven.
Tante le collaborazioni e sinergie attuate da questo festival, tra cui la media-partnership con RAI Radio3 che da molti anni segue l’iniziativa, con il CIDIM, l’iscrizione da quest’anno all’AIAM e la nuova preziosa media-partnership con la rivista nazionale “Suonare news”.

PERIODO, DATE E SEDI:

1 agosto – 22 dicembre
20 concerti affidati ad alcuni tra i migliori interpreti italiani di livello internazionale. Non mancano alcuni talenti marchigiani tra cui, oltre allo stesso pianista Marco Sollini e al direttore d’orchestra Alfredo Sorichetti, il coro Vox Poetica Ensemble e le voci di Elena Marinangeli e Gianni Paci.

Ente Promotore: ASSOCIAZIONE MARCHE MUSICA

LE SEDI MARCHIGIANE:
ANCONA (Duomo di San Ciriaco), JESI (Pinacoteca, Palazzo Pianetti, Galleria degli Stucchi), MORESCO (Piazza Castello), OFFIDA (Chiostro di San Francesco), PONZANO DI FERMO (Chiesa di Santa Maria e Sagrato Chiesa di San Marco), PORTO SAN GIORGIO (Rocca Tiepolo), RECANATI (Orto-giardino del Colle dell’Infinito), RIPATRANSONE (Duomo), TOLENTINO (Castello della Rancia),

SEDI IN ALTRE REGIONI:
Calabria: TROPEA (Palazzo di Santa Chiara)
Campania: CASERTA (Cappella Palatina della Reggia).
Emilia Romagna: BOLOGNA, Sala Marco Biagi;
Emilia Romagna: DOZZA (Rocca Sforzesca)
Lazio: ROMA (Teatro di Villa Torlonia)
Liguria: GENOVA (Palazzo della Meridiana)
Piemonte: NICHELINO (Palazzina di Caccia di Stupinigi, Salone centrale); 
Piemonte: VENARIA REALE (Cappella di Sant’Uberto)

MEDIA-PARTNERS:

  • RAI RADIOTRE che diffonde su scala nazionale / internazionale (anche sul circuito di Euroradio) le registrazioni dei concerti del festival; inoltre, presentazione del cartellone su Radiotre Suite;
  • SUONARE NEWS, importante rivista nazionale di musica;

IL FESTIVAL DAL 2012 È INSIGNITO DEL DELL’ ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

PATROCINI AUTORIZZATI:
Comuni di: MORESCO, OFFIDA, JESI, PONZANO DI FERMO, PORTO SAN GIORGIO, RECANATI, RIPATRANSONE, TOLENTINO.

PATROCINI (ANNO 2020) IN FASE DI RICHIESTA ED AUTORIZZAZIONE:
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI;
REGIONE MARCHE;
PROVINCE DI ANCONA, ASCOLI PICENO, FERMO, MACERATA;

E CON IL SOSTEGNO DI:
FONDAZIONE CARIFERMO
CIDIM
REALE ASSICURAZIONI
CANTINE DEI COLLI RIPANI

Testimonial del festival 2020: FRANCESCO CASTIGLIONE
Il giovane e nuovo volto televisivo / cinematografico Francesco Castiglione, bravissimo protagonista di serie televisive tra cui “Don Matteo” e di film di successo trasmessi da RAI 1 come “Il Precursore” sarà testimonial del festival Armonie della sera 2020.

Registrazioni dei concerti a cura di BARTOK STUDIO

COLLABORAZIONI CON ALTRI FESTIVAL, ISTITUZIONI ED ASSOCIAZIONI:
UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE, ANCONA
FAI
CENTRO MONDIALE DELLA POESIA DI RECANATI
CENTRO NAZIONALE DI STUDI LEOPARDIANI, RECANATI
CIDIM
aiam
FESTIVAL ARMONIE DELLA MAGNA GRECIA
ROMA TRE ORCHESTRA
ASSOCIAZIONE MUSICA E ARTE DI BOLOGNA
ASSOCIAZIONE JERVOLINO, CASERTA
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA
TEATRO DI SUPERGA, TORINO
AssOCIAZIONE GENOVA FA
AMICI DI PAGANINI, GENOVA

NOVITÀ DI RILIEVO:
L’acquisto con prevendita dei biglietti dei concerti potrà essere effettuato tramite 
il servizio di LIVE TICKET su www.liveticket.it

SUONARE NEWS, rivista nazionale di musica, diventa media-partner del festival;

ORGANIZZAZIONE:
Presidente e Direttore Artistico MARCO SOLLINI
Vice-Presidente GABRIELE ROMANELLI
Segretario e Coordinatore artistico SALVATORE BARBATANO
Referente amministrazione EMANUELA RICCI

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram