Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Andrenacci debutta in A: applausi. Ma vince la Juve

16 Febbraio 2020

MONTE URANO - Esordire in serie A è un sogno per ogni calciatore. Farlo giocando contro la Juventus, prima in classifica, rende il tutto ancora più speciale. E' quel che è accaduto oggi al fermano Lorenzo Andrenacci.
I monturanesi che erano oggi davanti allo schermo, sicuramente non si aspettavano di vederlo fra i pali dell' Allianz Stadium di Torino, ma dopo l'infortunio del secondo portiere del Brescia, Alfonso, costretto ad uscire dopo pochi minuti di gioco per un forte colpo in testa, è la volta di Andrenacci, terzo portiere bresciano, classe '95, cresciuto a pane e calcio tra sangiustese e monturanese, e formatosi professionalmente nelle giovanili del Milan.

E' al Brescia dal 2014, dove lo scorso anno ha contribuito con 10 presenze alla promozione della squadra nel massimo campionato.
Pochi minuti di gioco e su facebook si sono subito scatenati i messaggi di incoraggiamento degli amici e dei concittadini, perché quando vedi un volto familiare su un campo così importante, non importa di che fede calcistica sei, importa amare lo sport ed essere orgogliosi di chi ce l'ha fatta. Ritrovarsi di colpo in campo, per giunta con una squadra come la Juve, non è cosa facile, ma è sicuramente un sogno che si avvera.


A beffare l'esordiente Andrenacci i gol di Dybala, su calcio di punizione, e il raddoppio di Cuadrado, che danno la vittoria alla Juve per 2-0, ma la grande parata miracolosa sul colpo di testa di Rugani, può essere l'immagine da ricordare di questo importante esordio in serie A.
In bocca al lupo Lorenzo!

Chiara Fermani

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram