Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Ambra, Preziosi e le bolle di sapone: il Teatro dell'Aquila riapre le porte. "Da gennaio il cartellone raddoppia"

13 Ottobre 2021

FERMO – Il teatro riapre le porte con ambra, Preziosi e tanti altri. “Un giorno di festa”. Fermo, come altre piazze, presenta una prima parte di stagione sapendo che il teatro dell’Aquila è disponibile al 100%. “Mesi duri per il mondo dello spettacolo, tra paura e incertezza. Un primo passo verso la normalità” sottolinea Micol Lanzidei, assessora alla cultura del capoluogo.

L’assenza di certezze fino a pochi giorni fa, ha spinto il Comune a una organizzazione fluida. Nasce così ‘Scena d’autunno’ insieme con l’Amat. “Siamo parte di Platea delle Marche, il maxi cartellone regionale che unisce i principali palcoscenici”. Un cartellone diviso in due, che avrà il clou da gennaio a maggio.

“In questo modo diamo garanzie al pubblico, ma soprattutto agli artisti e al mondo che lavora per ogni spettacolo, dalla biglietteria ai tecnici” prosegue l’assessora snocciolando il cartellone con appuntamenti di qualità.

“Non facile capire cosa e come fare le cose. Ma oggi bisogna davvero fare festa. In questo momento di difficoltà i comuni hanno deciso di mettersi insieme per superare le secche. Trenta amministrazioni per cento appuntamenti fino a dicembre. In primavera ha funzionato la messa in rete. Sarebbe bello che le persone decidessero di andare a scoprire anche gli altri teatri, muovendosi in poco tempo da un angolo all’altro” aggiunge Gilberto Santini, direttore dell’Amat.

Solo Pesaro e Fermo hanno deciso di attivare una vera stagione per il 2021. Per questo torna l’abbonamento, 60 euro per quattro serata da non perdere “e guardare con fiducia al domani”. Santini promuove Fermo e il suo modo di lavorare: “Micol Lanzidei ha seguito ogni passo, chiesto modifiche, puntualizzazioni. Ogni passaggio è stato ragionato, non accade ovunque. Qui c’è un assessore con passione e intelligenza, supportato da un ottimo ufficio cultura”.

IL PROGRAMMA

2 novembre

Maria Amelia Monti e Marina Massironi per sorridere con ‘Il marito invisibile’. “Una nuova commedia con du attrici molto sensibili che sanno intrecciare in una telefonata tanti sentimenti, al limite della follia” spiega Santini.

12 novembre

Il Brancaleone di Giampiero Solari. “Uno spettacolo che porta in scena Aquilante, lo storico cavallo creato negli anni ‘90 da un artigiano proprio per la prima messa in scena di Solari. Una compagnia tutta marchigiana, scelta importante per ridare linfa a chi ha accusato un lungo blocco di lavoro”

18 novembre

Alessandro Preziosi in un recital dedicato a Totò. “Il teatro dell’Aquila gli è amico. Il suo è un omaggio che va oltre la maschera e le malinconie private di Antonio De Curtis”.

11 Dicembre

Ambra Angiolini con ‘Il nodo’ uno spettacolo che coinvolgerà anche i giovani con incontri sul bullismo. “Un palco molto femminile, non solo Ambra, perché c’è anche Arianna Scommegna, una delle più brave attrici italiane. In scena un colloquio tra madre e professoressa”.

23 dicembre

Il magico circo delle bolle pensato per i più piccoli è fuori abbonamento. “Una grande festa, invitiamo le famiglie a non perdere l’occasione di vederlo. È una festa per gli occhi, un’emozione. Le bolle in ogni formato e ritmo, una leggerezza fondamentale”.

VERSO IL 2022

E tutto questo, sapendo che da gennaio il cartellone si arricchirà. “Il premio Postacchini ci ha dimostrato la voglia che c’è di teatro. Rivedere queste abitudini emoziona. Ripartiamo per ora senza doppia serata, ma sapendo che tanti cittaidni hanno voglia e lo scrivono sui social, lo chiedono agli uffici. Giusto però non partire troppo di corsa, quello che spero è che la cittadinanza possa e debba ricominciare” ribadisce il sindaco Paolo Calcinaro. “Anche per noi è un test, poi a gennaio vedremo l’organizzazione su doppia serata” conclude Santini.

Ripartendo il teatro, si riapre la biglietteria: dal 17 al 23 ottobre (si parte alle 10) prelazione per i vecchi abbonati, “con numerino e fila controllata, con le maschere che daranno i tempi di attesa”, fino al 28 ottobre nuovi abbonamenti e poi acquisto del biglietto al costo di q5 euro per ogni spettacolo.

r.vit.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram