Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Allenatore appassionato, professore e vicepreside: "Gentile, disponibile e affidabile: addio Vincenzo Mora"

13 Novembre 2020

FERMO - A poche ore dalla scomparsa dell’ex sindaca Nella Brambatti,
Fermo perde un’altra delle sue colonne. Stamattina, all’età di 59
anni, se n’è andato Vincenzo Mora, dai tifosi conosciuto per aver
allenato la Fermana nell’ultimo anno di serie C. Era la stagione
2005/2006 e la città ancora sognava di restare tra le grandi.
L’esperienza a bordocampo con i canarini durò, però, poco e Mora venne
sostituito dopo poche settimane. «Una figura storica per il calcio
fermano, che purtroppo ci lascia», ha scritto la società sui social.
Ma l’allenatore coi baffoni ha lasciato un segno indelebile anche al
Montani, dov’era vicepreside. Appena appresa la notizia, l’ex preside
Margherita Bonanni l’ha ricordato sui social.

«Un grande dolore – ha scritto in un post – ha colpito la comunità del Montani. Il nostro caro vicepreside Vincenzo Mora è venuto a mancare oggi. Il suo impegno e la sua devozione al Montani sono stati encomiabili». Cordoglio anche da parte degli ex allievi dell’Iti, che, sempre sui social, hanno ricordato il prof. diplomato in elettronica, per anni insegnante
tecnico di laboratorio, prima di diventare vicepreside.

«Persona affabile, gentile e sempre disponibile», hanno scritto. «La sua
presenza – si legge, invece, sulla pagina Facebook del Montani –
rimarrà nel cuore di tutti coloro che hanno fatto parte di questa
comunità e dei tanti studenti che l’hanno conosciuto» (foto Marcheingol).

f.pas.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram