Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Accordo regione Marche - Slow Food: 9 azioni di sviluppo

2 Luglio 2024

Siglato un protocollo tra Regione Marche e Slow Food che durerà fino al 31 dicembre 2025. A firmarlo l’assessore regionale all’Agricoltura Andrea Maria Antonini, il vicepresidente Slow Food Italia Federico Varazi e il presidente Slow Food Marche Vincenzo Maidani.

L'intesa prevede i seguenti interventi e priorità progettuali che valorizzeranno le produzioni marchigiane:

  1. Sensibilizzazione di produttori, operatori della ristorazione e del settore turistico alberghiero al recupero dei prodotti di qualità e alla valorizzazione delle tradizioni locali attraverso la partecipazione ad attività formative specifiche.
  2. Attivazione di iniziative per la valorizzazione, tutela e promozione dei territori delle aree interne, con particolare attenzione alle zone colpite dal terremoto, attraverso il ruolo e la partecipazione attiva delle comunità locali.
  3. Grande attenzione per i giovani, in particolare per gli studenti degli Istituti Agrari e Alberghieri della Regione, con l’impegno a facilitare la formazione di una rete regionale tra questi istituti.
  4. Sostegno e tutela delle comunità della piccola pesca marchigiana, diffuse in quasi tutti gli insediamenti costieri, nonché valorizzazione delle specie neglette.
  5. Studi di fattibilità per la creazione di Presìdi Slow Food nel territorio regionale, progetti che sostengono piccole produzioni tradizionali a rischio di scomparsa, valorizzano i territori e salvaguardano razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.
  6. Attività di promozione e comunicazione per valorizzare il patrimonio e la biodiversità della Regione Marche attraverso i principali canali di comunicazione di Slow Food e partecipazione a eventi internazionali come Terra Madre Salone del Gusto, Cheese, Slow Fish e Slow Wine Fair, con priorità di assegnazione degli spazi e l’organizzazione di una manifestazione nazionale nelle Marche sulla filiera della carne e dei salumi.
  7. Supporto ai processi che favoriscono una fruizione turistica responsabile e sostenibile nei territori delle aree interne, inclusi studi di fattibilità per la creazione di itinerari Slow Food Travel nel territorio regionale.
  8. Realizzazione di Mercati della Terra per valorizzare le piccole filiere locali, con attività di educazione alimentare e valorizzazione dell’enogastronomia, coinvolgendo anche la rete dei cuochi dell’Alleanza Slow Food.
  9. Organizzazione di incontri assembleari di Slow Food Italia sul territorio marchigiano.
Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram