Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

A14, code e polemiche. Ceriscioli: "Scarsa programmazione"

24 Gennaio 2020

GROTTAMMARE - Quando il consiglio per chi deve raggiungere Pescara da Bologna è prendere la A1 ed evitare la A14 il quadro infernale è completato. Chiusura temporanea del tratto dell'A14 tra Grottammare e Val Vibrata in direzione di Pescara per condurre indagini strumentali. Inizialmente la chiusura, cominciata di notte per ispezioni ordinarie, partiva da San Benedetto del Tronto, poi con il prosieguo dei controlli è stata prolungata la chiusura temporanea del tratto.

Da qui chilometri e chilometri di code da Grottammare in poi. “In merito ad alcune informazioni circolate sui media rispetto ai tempi di intervento richiesti dal MIT sul viadotto Cerrano in A14, la Direzione di Tronco di Pescara di ASPI precisa che sono state immediatamente attivate le misure di adeguamento emerse nell'ultimo confronto con le strutture tecniche del Dicastero della scorsa settimana. Gli interventi convenuti e in corso di esecuzione riguardano l'installazione di due tipologie di sensori indicati nell'analisi tecnica svolta per ASPI da qualificati professionisti esterni. Attualmente è in corso di completamento l'installazione dei sensori inclinometri sul terreno adiacente alle pile del viadotto. Per quanto riguarda la seconda tipologia di sensori richiesti dal MIT, la Direzione di Tronco ha completato la relazione tecnica per i lavori propedeutici al loro posizionamento ed è in fase di avvio il relativo iter di autorizzazione. E' previsto infine per venerdì 24 gennaio un incontro tecnico con le strutture locali del Dicastero per condividere lo stato di avanzamento delle due attività concordate. La Direzione di Tronco di Pescara continuerà a collaborare attivamente con le istituzioni con l'obiettivo primario di garantire, con la massima trasparenza e rigore, sicurezza per la circolazione e una rapida risoluzione dei provvedimenti temporanei disposti dall'Autorità Giudiziaria” precisa Società Autostrade.

“E’ comprensibile che mentre si facciano i lavori ci possano essere dei disagi. Ma la scarsa programmazione, ovvero lavori che non vengono completati di notte ma di giorno, aggiungono sale sulle ferite” commenta Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, osservando l’ennesima infinita coda nel tratto sud della regione. " Fa tenerezza vedere un governatore delle Marche abbaiare alla luna parlando di lavori notturni che non possono protrarsi anche di giorno. Addirittura ammette di aver chiesto al ministro di mettere in moto la macchina per risolvere i problemi. Alla faccia. Siamo davvero alle comiche. Invece di programmare soluzioni concrete e tempestive, l'Amministrazione regionale oggi è solo capace di ammettere, per propria bocca, la totale inconsistenza del suo peso politico sia nelle Marche che a Roma con una pseudo-strategia fatta solo di parole, letterine e incontri capitolini" ribatte la consigliera regionale Jessica Marcozzi.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram