Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

A Porto Sant'Elpidio Santa Claus pedala per il Salesi

8 Dicembre 2019

PORTO SANT’ELPIDIO – Una pedalata natalizia che fa bene a tutti: si bruciano grassi ma soprattutto si aiuta la Fondazione Ospedale Salesi Onlus, attraverso i proventi derivanti dall'iscrizione. Questo lo scopo della prima edizione della “Pedalata di Santa Claus”, la cicloturistica non competitiva, aperta a tutti e con qualsiasi tipo di bicicletta, organizzata dall'Asd Op Bike in collaborazione con l'assessorato allo sport del Comune di Porto Sant'Elpidio che parte alle dieci questa mattina da via Cesare Battisti.

Il percorso, di circa 8 km completamente pianeggiante, si concluderà in piazza Garibaldi dopo aver attraversato il centro cittadino, e tutto il lungomare. Ogni partecipante, vestito possibilmente da Babbo Natale, donando almeno 4 euro riceverà un cappellino da Babbo Natale da indossare durante la pedalata. Per coloro rimasti appiedati, prima della partenza, sarà inoltre possibile affittare biciclette al prezzo simbolico di 2 euro. Al termine, intorno alle 11, oltre ad un attestato in ricordo della mattinata per i gruppi più numerosi e per quelli dal nome più originale, verrà consegnato l'assegno con i proventi dell'iniziativa direttamente ai referenti della Fondazione Salesi. 

L'evento fra sport e beneficenza ha unito l'assessore allo sport Elena Amurri accompagnata da Moreno Pistelli e Stefano Offidani, rispettivamente presidente e team manager della Op Bike, Stefano Vitellozzi, presidente del Team Born to run che collabora nell'iniziativa insieme alla Croce verde, al Radio club Costa Adriatica e alla ditta Tecnofilm, e dal direttore della Fondazione Salesi, Carlo Rossi.

“Si tratta di una manifestazione che ci piacerebbe possa durare nel tempo- ha esordito l'assessore Amurri- perché, oltre a coniugare lo sport con la solidarietà, ha il merito di accendere i riflettori su una fondazione capofila di progetti di fondamentale importanza per i bambini ricoverati all'ospedale Salesi. Un grazie enorme alla Op Bike e alle altre associazioni che si sono aggiunte in questa grande famiglia con l'obiettivo di fare del bene e pensare agli altri”. Il presidente dell'Op Bike, Moreno Pistelli, ha sottolineato l'attenzione della società ciclistica giovanile anche nei confronti di tematiche civili e sociali. “Lo scorso mese di marzo abbiamo organizzato al Teatro Cicconi di Sant'Elpidio a Mare un importante convegno sulla sicurezza stradale con la partecipazione, fra gli altri, della Fondazione Michele Scarponi ed in particolare del fratello dello sfortunato campione di Filottrano, Marco. Oggi invece, con spirito allegro e natalizio ma anche con grande impegno, vogliamo promuovere il valore essenziale della solidarietà e dare un segnale di profonda vicinanza e collaborazione alla Fondazione Salesi”.

Un segnale raccolto pienamente dal presidente Rossi: «A Porto Sant'Elpidio ho trovato una squadra fatta di splendide persone con le quali ci siamo raccontati il senso di dare una mano a una fondazione come la nostra che sta vicino ad un ospedale di alta specializzazione per i bambini che ha bisogno di continua attenzione da parte di tutto il suo territorio. Il nostro compito- ha proseguito Rossi- è di occuparsi delle coterapie, quei processi che accompagnano le terapie e che mirano alla ricostruzione del benessere dei bambini. Il bambino che entra in ospedale subisce inevitabilmente stress e traumi. Il nostro obiettivo è di costruire l'ospedale senza dolore: lasciare la cura al personale medico mentre noi ci occupiamo della parte sana dei piccoli pazienti. In questo senso le coterapie possono portare grandi benefici». Accanto ad attività “tradizionali” come la musicoterapia, i clown dottori e la pet therapy, la Fondazione Ospedale Salesi sta portando avanti progetti all'avanguardia come l'arteterapia all'interno del reparto di neuropsichiatria infantile e uno studio sull'importanza di stimolazioni come la voce della mamma o la musica nella crescita dei neonati prematuri.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram