La Fermana sceglie il portiere: preso il giovane Mattia Palombo

mattia palombo

Nella scorsa stagione ha difeso i pali del Cassino in serie D. Firmato un triennale. Roberto Cruciani è il nuovo addetto stampa.

FERMO - Si muove il mercato dell Fermana e il volto nuovo è quello del portiere con la società che ha annunciato di aver raggiunto l’accordo per l’arrivo a titolo definitivo del giovane estremo difensore classe 1999 Mattia Palombo. Nativo di Alatri (provincia di Frosinone), 188 centimetri di altezza, è cresciuto nel settore giovanile del Frosinone ma nella scorsa stagione ha collezionato 32 presenze con la maglia del Cassino nel girone G di Serie D: ha firmato un contratto triennale fino al 30 giugno 2022. "Sono estremamente felice di questa opportunità che mi è stata data e l’accoglienza che ho ricevuto dalla dirigenza è stata veramente importante - racconta il nuovo portiere gialloblù - per me è una grande occasione e per questo ringrazio chi ha creduto in me: sono pronto a dare il massimo per questa maglia. La piazza di Fermo, sono sincero, la conosco poco in maniera diretta ma a tutti coloro che ho chiesto informazioni me ne hanno parlato veramente molto bene. Non vedo l’ora di iniziare e sono felice di essere qui".
La società ha anche comunicato un cambio tra gli addetti stampa dove al posto di Sara Santacchi il compito sarà svolto da Roberto Cruciani, giornalista pubblicista, collaboratore de Il Resto del Carlino e del portale calcistico regionale Marcheingol. "E’ un piacere e un onore accettare questa proposta prestigiosa da parte del club di riferimento di un intero territorio – conferma l’interessato – e ringrazio la società per questa opportunità professionale importante. Il mio grazie va a coloro che mi hanno preceduto negli ultimi anni in questo ruolo delicato, svolgendo al meglio questo compito: grazie dunque a Sara Santacchi la stagione appena conclusa, Marta Bitti e Ilenia Di Felice in precedenza. Ai colleghi della stampa, alle istituzioni locali, alla tifoseria e agli amici di Solo Fermana ribadisco la mia massima disponibilità al confronto e al dialogo, restando sempre aperto a suggerimenti e consigli di ogni genere".