11172019Dom
Last updateDom, 17 Nov 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Poderosa in casa contro Ceccarelli. Coach Ciani si gode Serpilli e chiama il pubblico

cianitimeput

Domenica le cose migliori sono arrivate dalla difesa, nonostante l’inizio complicato a livello di pick and roll. “Una risposta complessiva di gruppo moto positiva”.

MONTEGRANARO – Il debutto in casa ha sempre un fascino particolare, ancora di più se contro il coach che in A2 ti ci ha portato, Gabriele Ceccarelli. Non sarà facile contro l’Assigeco Piacenza, lo sa bene coach Franco Ciani e per questo sta lavorando con i giocatori della Poderosa per farli trovare pronti alla prima palla a due della stagione al PalaSavelli, domenica alle 18.

“Piacenza è una squadra insidiosa. Non possiamo pensare alla prima di campionato dell’Assigeco in casa contro Mantova”. Con gli emiliani pesantemente sconfitti: “Saranno arrabbiati e delusi. Ha giocatori di qualità e talento, penso a Ferguson, ma anche italiani di temperamento. E poi c’è un allenatore preparato, molto tattico che sa dare un sistema di gioco alle sue squadre”. E la Poderosa lo ha sperimentato: “Insomma, una gara insidiosa, in cui siamo confermati a confermare alcune buone cose di Imola, ma non si pensi che sia banale”.

Imola ha permesso a Ciani di vedere alcuni sprazzi di gioco e un bell’atteggiamento mentale che non ha fatto subire troppo i momenti no. “Abbiamo saputo trovare il piglio per un allungo ogni volta. E questo è importante per una squadra giovane. Non mi sono piaciuti i sei minuti senza fare canestro”.

Le cose migliori sono arrivate dalla difesa, nonostante l’inizio complicato a livello di pick and roll. “Una risposta complessiva di gruppo moto positiva”. Grande fiducia nei suoi: “Ho giovani di qualità, gli manca un po’ di arroganza tecnica. Ma è normale. Sono convinto che i protagonisti cambieranno settimana dopo settimana”. Contento della prima prova di Serpilli “che ha avuto un atteggiamento da titolare, da giocatore importante. Il nostro è un progetto che avrà momenti di difficoltà, in cui non troveremo quello che cerchiamo, ma le risposte fino a oggi sono confortanti”.

E il pubblico? “La partita sarà condizionata da due componenti: da un lato l’entusiasmo dal giocare in casa, davanti ai propri tifosi; dall’altro il dover confermare le indicazioni della prima giornata quindi la vittoria. Due tensioni contrapposte che combatteranno e a seconda di quale saremo capaci di sfruttare o subire arriverà il risultato. Il pubblico ha un ruolo importante, per una squadra giovane ancora di più” conclude Ciani.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Sauro Longhi, il rettore della contaminazione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.