11172019Dom
Last updateDom, 17 Nov 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Poderosa, la squadra sfacciata che non teme nessuno. A Pesaro per vincere il memorial Ford

bonacinipenetra

Ora due nuove tappe. La prima di crescita in un’occasione speciale, il memorial Alphonso Ford contro la Vuelle Pesaro. Poi, domenica, alle 18 in campo a Scafati.

PORTO SAN GIORGIO – Non si gioca per il pubblico in Supercoppa, ma per costruire mentalità e schemi. In questo la Poderosa, dopo le prime tre partite, ha fatto già grandi passi avanti. Vittorie di peso contro avversarie di pari grado, anzi anche contro chi parte un gradino sopra, ovvero Caserta. Anche se, va detto, i campani erano senza un americano.

Ora due nuove tappe. La prima di crescita in un’occasione speciale, il memorial Alphonso Ford contro la Vuelle Pesaro. Domani sera la sfida a Pesaro per onorare uno dei più grandi giocatori mai visti i Italia, quello a cui l’Eurolega ha dedicato il titolo il capocannoniere: "Una bella opportunità, giochiamo in ricordo di un grandissimo giocatore. scenderemo in campo per onorarlo, sono felice che Pesaro ci abbia chiamato, e daremo tutto per vincere" commenta il patron Ronny Bigioni. Poi, domenica, alle 18 in campo a Scafati per guadagnare il pass per le Final Four di Milano a fine mese.

“Mentalità, l cerchiamo e la stiamo trovando. En ho vista tanta contro Caserta, dove non abbiamo giocato al meglio” ha detto Franco Ciani. Che ha avuto molto da Davide Bonacini. Non ci sarebeb da stupirsi, ma pensando ai primi 35 minuti del play, l’evoluzione finale ha dell’incredibile con 15 punti segnati in poco più di quattro minuti. “Da me non deve mi mancare l’aspetto difensivo” spiega il vice Palermo, poi però sa anche diventare protagonista. “I miei tiri li so prendere, la cosa importante però resta difendere”.

Squadra giovane, poco esperta, ma con un potenziale notevole. Così viene identificata la Poderosa anche dagli addetti ai lavori. “Una squadra giovane che ha l’obbligo di giocare con serenità. Eravamo preoccupati degli errori. Non possiamo essere preoccupati, dobbiamo essere sfacciati”. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Sauro Longhi, il rettore della contaminazione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.